Il primo razzo privato di Taiwan ottiene l’approvazione per il lancio dal South Australia Taiwan News

Razzo Habit I della Taiwan Discovery Space Company.

(foto CNA)

Taipei (Taiwan News) – La Taiwan Innovative Space Agency (Dispace) ha ricevuto l’approvazione dal governo australiano per il suo primo lancio di missili. Annunciato lunedì (23 agosto)

Taiwan ha stretto una partnership con Southern Launch, una società australiana con un proprio sito di lancio in South Australia, e TSPACE ha pianificato diversi lanci dopo il primo lancio di prova del suo razzo ibrido Habit I. Secondo CNA, Il razzo è alto 10 metri e largo 1,5 me pesa tre tonnellate in fase di lancio.

In un mezzo collettivo Pubblicazione L’approvazione, rilasciata dal Ministero australiano dell’Industria, della Scienza e della Tecnologia e dal Ministero del Commercio, Turismo e Investimenti, è stata descritta come “un momento entusiasmante per il crescente slancio australiano nell’industria aerospaziale”. L’azienda taiwanese, specializzata in tecnologia di lancio spaziale commercializzata, punta ad essere uno dei “protagonisti chiave della nuova frontiera del mercato spaziale commerciale globale”.

Nel 2020, Dicepace ha tentato di lanciare il razzo Habit I a Tidung. Tuttavia, il lancio, che era già stato ritardato una volta a causa di problemi di proprietà della terra, è stato annullato all’ultimo minuto a causa del maltempo.

La pubblicazione ha avuto circa 1.000 visitatori a Ljublj, un villaggio di Pyongyang, utilizzato come sito editoriale. Alla fine sono rimasti delusi dalla gente del posto che aveva sperato che la recessione del villaggio potesse riavviare l’economia. CNA Rapporto

La sfida che Thaispace deve affrontare riflette il sottosviluppo dell’industria aerospaziale di Taiwan e delle relative infrastrutture.

READ  TVIDS - Notizie - F-35B, i test in mare del vettore marittimo italiano confermano la disponibilità al lancio del caccia di quinta generazione

Il governo taiwanese ha mosso i primi passi per sviluppare il settore spaziale nazionale, con una nuova legge sullo sviluppo spaziale approvata a maggio all’inizio di quest’anno. Ad agosto, “Rocket Uncle” Wu Susang-hsin (吳宗信) è stato nominato direttore generale dell’Agenzia spaziale nazionale e si è impegnato a creare un’infrastruttura completa per promuovere lo sviluppo della tecnologia spaziale nel paese.

Emanuele Schiavone

"Appassionato ninja della birra. Risolutore di problemi estremi. Pensatore. Appassionato di web professionista. Avido comunicatore. Piantagrane hardcore. "

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Tendenze di viaggio in Toscana: nuovi hotel ed esperienze
Next Post Il premier Modi parla con Putin per oltre 45 minuti sulla situazione in Afghanistan; I talebani nominano il ministro delle finanze Kabul Gough