Il primo ministro Biden desidera il 4 luglio inviare un messaggio silenzioso alla Cina? | Notizie dall’India

Nuova Delhi: sera Narendra Modi Gli Stati Uniti hanno accolto il loro presidente Joe Biden sull’America Giorno dell’Indipendenza Domenica, la cortesia diplomatica è in netto contrasto con l’apparente silenzio dell’establishment politico qui sulle celebrazioni del centenario del PCC appena tre giorni prima.
In un tweet di domenica mattina, Modi ha dichiarato: “Saluti e cordiali saluti a POTUS @JoeBiden6 e al popolo degli Stati Uniti nel loro 245° Giorno dell’Indipendenza. Come vibranti democrazie, l’India e gli Stati Uniti d’America condividono gli stessi valori di libertà e libertà. La nostra partnership strategica ha un vero significato globale”.
Il 1° luglio, né il Centro né alcun partito politico indiano ha inviato alcun messaggio di congratulazioni al PCC per le celebrazioni del centenario. Il silenzio imposto dall’istituzione indiana è stato rotto solo dal CPM, il cui segretario generale, Sitaram Yashuri, ha celebrato l’occasione con una lettera di congratulazioni al presidente cinese. Xi JinpingHa descritto il marxismo-leninismo come una “scienza creativa” che il Partito comunista cinese ha usato per “innovare per lo sviluppo della Cina”.
Né il BJP, né il Congresso né altre parti hanno riconosciuto l’evento. Il centenario del Partito Comunista Cinese non è solo il centenario della più grande organizzazione politica del mondo. La Cina, paese nato nel 1949, è quasi sinonimo di Partito Comunista Cinese.
Le forze cinesi continuano a minacciare l’India nella regione dell’America Latina e dei Caraibi a est del Ladakh, con uno scontro che dura ormai da più di un anno.
Alla domanda sul perché l’India non abbia ricevuto il CPC, il portavoce della MEA ha ignorato la domanda, dicendo ai giornalisti che “non era una questione del governo”.
È interessante notare che il BJP a febbraio ha inviato i suoi saluti al Partito Comunista del Vietnam (CPV) in occasione del suo anniversario di fondazione durante il congresso quinquennale del partito.
Non c’è quasi nessuna possibilità di ricevere saluti dall’India per l’Esercito di Liberazione del Popolo il 1° agosto, che è celebrato come la Giornata dell’Esercito di Liberazione del Popolo. L’attenzione si concentrerà su altri due eventi entro la fine dell’anno: il 1 ottobre, la Giornata nazionale della Cina, che ha sempre visto i saluti ufficiali del governo indiano.

READ  Afghanistan: Afghanistan in crisi alimentare, l'India prevede di inviare 50.000 tonnellate di grano | Notizie dall'India
Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Nelson Cruise, il vincitore dei Twins nominato settima squadra All-Star
Next Post Il pirata era una versione spin-off del Nintendo DS cancellato