Il primo ministro australiano Scott Morrison nega di essersi contaminato da McDonald’s

“Alcuni dei protagonisti divertenti sono quelli che non sono veri”, ha detto Scott Morrison, negando la storia.

Sidney:

Il primo ministro australiano Scott Morrison ha rotto il silenzio su una voce insistente secondo cui si sarebbe inquinato da McDonald’s più di 20 anni fa, insistendo giovedì che era “una totale assurdità”.

Gli utenti di lunga data dei social media hanno circolato su una storia secondo cui l’attuale leader si è macchiato in un fast food di periferia dopo aver visto la sua squadra di rugby league preferita, i Cronola Sharks, perdere la Grand Final nel 1997.

Mentre veniva intervistato in un programma radiofonico per la colazione sulla risposta del suo governo conservatore al coronavirus, Morrison ha improvvisamente deciso di eliminare le voci che avevano trasformato Engadine Macas in folklore di Internet.

“Ehi, posso chiarire una cosa con te di tanto tempo fa?” Ha chiesto alle emittenti KIIS 1065, che hanno confermato che si stava preparando a discutere della defecazione.

“È la più grande leggenda metropolitana di sempre”, ha detto Morrison. “Non è mai successo. È una stronzata completa e totale”.

“Ho trovato tutto incredibilmente divertente, e ci abbiamo sempre scherzato sopra… Perché a volte lo supero, vuoi entrare nel Big Mac?”

Morrison ha continuato a insistere di nuovo che la storia era falsa.

“Alcuni degli indizi divertenti sono quelli che non sono veri, e questo è uno di quelli”.

READ  La polizia pakistana salva un indù che è stato convertito con la forza e ha sposato un musulmano | notizie dal mondo
Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Otto persone sono morte in Germania mentre le case sono crollate a causa dell’alluvione, mentre decine sono i dispersi
Next Post Redmi 10 individuato su più elenchi di certificazione, con fotocamera da 50 MP, 6 GB di RAM