Il primo fuoricampo di Yoshi Chutsuko per i Pirates riceve un caloroso benvenuto dai giocatori

Una volta contattato, Yoshi Chutsuko ha guardato la palla e ha puntato il cappuccio verso il campo di casa nel campo centrale destro del Bush Stadium mentre la palla ha viaggiato sul guanto esteso di Lars Knotbar.

Il primo fuoricampo di Sutzko per i Pittsburgh Pirates è stato un colpo in solitaria che ha percorso 397 piedi nel nono inning della vittoria per 4-0 di venerdì sera sui St. Louis Cardinals.

Il 29enne fannullone giapponese ha ottenuto tre vittorie in base extra nelle sue prime nove battaglie da quando ha firmato con i Pirates lunedì dopo aver chiesto il suo rilascio dai Los Angeles Dodgers, dove ha giocato per la filiale Triple-A in Oklahoma. Città.

Il manager dei Pirates Derek Sheldon ha dichiarato: “Aveva delle buone mazze. Aveva due doppi nella serie di Los Angeles. Il suo primo è stato un doppio pinch-hit.

La reazione dei soldati dei Pirati ha detto tutto, e sono scesi dai binari sopra la fossa dove sarebbero venuti per festeggiare e salutare Tsuko. Il primo fuoricampo della stagione, vinse 155 (16 su 103) in 25 partite con la Tampa Bay Race e i Dodgers.

“Il mio team mi ha dato un’accoglienza molto calorosa, molto benvenuta”, ha detto Sutsuko attraverso un traduttore del team, “Questo rende le cose più facili anche per me”.

I pirati sono incuriositi dal potere di Tsuzuko. Ha segnato 205 fuoricampo in 10 stagioni nella Nippon Professional Baseball League, di cui 44 nel 2016. Ha avuto otto homer e 24 RBI l’anno scorso.

READ  Spagna vs Georgia Risultati in diretta e aggiornamenti (2-0) | 09/05/2021

Sutzuko può giocare all’interno o all’esterno dell’angolo – e ha iniziato a giocare per i Pirates all’inizio e all’esterno sinistro – ma finora il suo maggiore impatto è stato un pinch hitter. Ha perso 2-0 contro i Dodgers in un inning 9-1 lunedì.

“Cerco sempre di vedere dove siamo quando arriva il lanciatore e di essere preparato”, ha detto Sutzko. “Sono così entusiasta di poter ottenere il mio primo fuoricampo con la mia nuova squadra. Vuole davvero farmi andare avanti, continuare a lavorare per il resto della stagione”.

Kevin Gorman è uno scrittore dipendente di Tribune-review. Puoi contattare Kevin via e-mail a kgorman@triblive.com o tramite Twitter .

Emanuele Schiavone

"Appassionato ninja della birra. Risolutore di problemi estremi. Pensatore. Appassionato di web professionista. Avido comunicatore. Piantagrane hardcore. "

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post L’Italia arresta il boss mafioso “Van Gogh” dopo anni di corsa
Next Post “Il più grande errore tattico”: un nuovo colpo per Trump sul ritiro precipitoso di Biden dall’Afghanistan | notizie dal mondo