Il primo esemplare in assoluto di Gorgosaurus viene venduto all’asta per 8 milioni di dollari

Secondo Sotheby Auctions, l’esemplare più antico di un dinosauro carnivoro noto come Gorgosaurus, sarà messo all’asta a New York City il 28 luglio.

$ 8 milioni di ossa di dinosauro

secondo Museo di Storia Naturale (NHM) A Londra, il Gorgosaurus, un animale terrestre di alto rango, è riuscito a sopravvivere da 80 milioni a 73 milioni di anni centinaia di migliaia di anni prima che fosse uno dei suoi più famosi parenti stretti, il formidabile Tyrannosaurus Rex; Ha alimentato la sua fonte di cibo in sezioni di quelli che oggi sono gli Stati Uniti occidentali e il Canada.

È probabile che il cadavere della creatura, alto circa 10 piedi e lungo 22 piedi, o all’incirca delle dimensioni di tre letti king-size disposti dalla testa ai piedi, guadagnerà almeno $ 5 milioni e forse fino a $ 8 milioni. Da Sotheby’s.

Come detto prima scienze vive Thomas Carr, un paleontologo di vertebrati e docente associato di biologia al Carthage College di Kenosha, nel Wisconsin, che non è stato coinvolto nell’affare Gorgosaurus, afferma che ci sono ancora 58 fossili di T. rex conservati a NI, mentre 53 sono commercializzati o gestiti dal settore privato, il che implica che i ricercatori non hanno accesso garantito a un quarto dei fossili di T. rex esistenti.

I proprietari privati ​​di manufatti di dinosauri non avrebbero il dovere di rivelare le loro collezioni ai ricercatori, e così tanti biologi evoluzionisti sono restii a esaminare resti generalmente inaccessibili al mondo della ricerca, perché l’accesso all’esemplare può essere revocato in qualsiasi momento.

Diverse ossa di dinosauro sono già state messe all’asta, in particolare Deinonychus, l’uccello rapace che ha influenzato il design dei Velocirators nei film di Jurassic Park, e il carnivoro Allosaurus, così come Stan the T. rex, è stato messo in vendita per $ 31,8 milioni in ottobre . 2020, guadagnandosi l’esemplare di dinosauro più prezioso fino ad oggi all’asta, come inizialmente rivelato da Live Science.

READ  Effetto Genshin per aggiungere isola principale, personaggio giocabile e altro nel nuovo aggiornamento

Mentre Kat Schroeder, una paleontologa dell’Università del New Mexico, che non era associata alla vendita, ha notato che è stato un peccato vedere un bell’esempio di un raro dinosauro forse nel suo viaggio verso un potenziale acquirente.

secondo Museo reale Tyrrelli ricercatori sono a conoscenza di almeno 12 teste complete o quasi di Gorgosaurus e di molti scheletri incompleti, il che rende ogni pezzo estremamente importante.

Leggi anche: I grandi squali bianchi mostrano la capacità di cambiare colore per mimetizzarsi

Il primo esemplare di Gorgosaurus ad essere messo all’asta

Da quando Schroeder iniziò a praticare come paleontologo negli anni ’80, ricorda, i proprietari negli Stati Uniti a volte consentivano agli accademici di esplorare gratuitamente le antichità sulle loro proprietà perché i resti di dinosauri non erano considerati preziosi all’epoca.

Un’altra opzione, anche se non per questa specie, ha aggiunto, è che i paleontologi contattino i minatori commerciali, che possono fornire fossili solo agli accademici o scambiarli a un prezzo inferiore.

Inoltre, Carr ha spiegato che anche 58 individui sono una piccola quantità per la ricerca accademica, quindi i 12 fossili di Gorgosaurus documentati sono un gruppo molto piccolo.

Il Gorgosauro di prossima commercializzazione è stato scoperto nel 2018 nelle abitazioni della formazione del fiume Judith a Haver, nel Montana, un’area nota per i fossili dell’era dei dinosauri.

Tuttavia, il successo film del parco giurassicoL’evoluzione di eBay e le storie di milionari che acquistano resti di dinosauri come opere d’arte hanno accresciuto il valore delle ossa di dinosauro nelle generazioni successive.

“Ogni volta che un esemplare di vertebrato viene messo all’asta, forse in modo anonimo, è inquietante”, ha detto Gregory Erickson, un paleontologo della Florida State University di Tallahassee che non è stato nemmeno associato alla vendita.

Sfortunatamente, gli esemplari nelle case dei musei non prevedono studi di storia naturale, perché non sono stati divulgati pubblicamente ai ricercatori, sono stati distrutti durante la conservazione, il trasporto o la manutenzione, oppure sono stati distrutti dettagli vitali dell’originale.

Articolo correlato: fossili simili a umani in Sud Africa possono riscrivere la storia della civiltà umana

© 2022 NatureWorldNews.com Tutti i diritti riservati. Non riprodurre senza permesso.

Agapeto Vecoli

"Imprenditore. Freelance introverso. Creatore. Lettore appassionato. Ninja della birra certificato. Nerd del cibo."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post Canada Express Entry presenta un ricorso per immigrati: come richiedere la residenza permanente
Next Post Le squadre di calcio non sono più un affare di famiglia, è solo un’attività rigorosa