Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden in una sparatoria in una scuola a Nashville

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden in una sparatoria in una scuola a Nashville

Ha anche invitato il Congresso a vietare le armi d’assalto.

Washington:

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden lunedì (ora locale) ha definito “malate” la sparatoria nella scuola di Nashville che ha ucciso sei persone e ha affermato che gli Stati Uniti dovrebbero fare di più contro la violenza armata, sottolineando che “lacera l’anima di questa nazione”.

I commenti di Biden arrivano dopo che qualcuno ha ucciso sei persone, tra cui tre bambini, alla Covenant School di Nashville.

Ha anche chiesto al Congresso di approvare un divieto sulle armi d’assalto e ha detto che il tiratore di Nashville portava due armi d’assalto e una pistola.

Rivolgendosi al Women’s Business Summit della Small Business Administration, Biden ha detto: “È solo malato. Straziante. Il peggior incubo della famiglia”.

Il presidente degli Stati Uniti ha elogiato la risposta della polizia in pochi minuti per porre fine al pericolo. Ha detto: “Stiamo osservando attentamente la situazione, Ben, come sai e dobbiamo fare di più per fermare la violenza armata. Sta lacerando le nostre comunità, lacerando l’anima di questa nazione. Sta lacerando l’anima di questa nazione. E dobbiamo fare di più per proteggere le nostre scuole in modo che non si trasformino in prigioni”.

Biden ha dichiarato: “Si diceva che il tiratore in questa situazione portasse due armi d’assalto e un AK-47. Quindi chiedo ancora una volta al Congresso di approvare il divieto delle armi d’assalto. È tempo per noi di iniziare a fare ulteriori progressi .”

Il capo della polizia di Nashville, John Drake, ha dichiarato che la persona che ha ucciso sei persone lunedì alla Covenant School di Nashville è stata identificata come Audrey Hill. Secondo Drake, Hale è un residente di Nashville di 28 anni, ha riferito la CNN.

READ  Joe Biden nomina Rashad Hussein ambasciatore generale per la libertà religiosa internazionale

Il dipartimento di polizia di Metro Nashville ha dichiarato in un tweet che le sei vittime includevano tre studenti di 9 anni.

Il dipartimento di polizia di Metro Nashville ha twittato: “Le sei vittime che sono state colpite a morte dal tiratore attivo alla Covenant School sono state identificate come segue: Evelyn Dieckhaus, Hallie Scruggs e William Kinney, tutti 9, Cynthia Peak, 61, Katherine Koonce, età 60 e Mike Hill, 61.

Il tiratore ha disegnato mappe dettagliate della Covenant School, ha detto in una conferenza stampa il capo della polizia di Metro Nashville John Drake. La CNN ha riferito che Drake ha detto che il sospetto nella sparatoria di lunedì era armato con tre armi da fuoco.

Drake ha inoltre affermato che il tiratore è entrato nella scuola sparando attraverso una porta. La CNN ha riferito, citando i risultati preliminari della polizia, che il tiratore era uno studente della scuola.

Secondo la CNN, John Drake ha dichiarato: “Abbiamo anche stabilito che c’erano mappe disegnate della scuola che dettagliavano la sorveglianza, i punti di ingresso, ecc. Sappiamo e crediamo che l’ingresso sia stato ottenuto sparando attraverso una porta, che è il modo in cui sono effettivamente entrati nella scuola .”

(Ad eccezione del titolo, questa storia non è stata modificata dallo staff di NDTV ed è stata pubblicata da un feed sindacato.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *