Il più grande operatore sanitario di New York licenzia 1.400 lavoratori non vaccinati

Un tecnico di laboratorio Northwell Health utilizza un dispositivo di test rapido Abbott ID NOW COVID-19 su un partecipante prima di una conferenza stampa, in una scena pop-up di una vaccinazione COVID-19 al Belmont Park di Elmont, New York, USA, 14 aprile 2021. Marie Altaffer/Raccogli via Reuters / file immagine

4 ottobre (Reuters) – Il portavoce Joe Kemp, il più grande fornitore di assistenza sanitaria dello Stato di New York, ha riferito del licenziamento di 1.400 dipendenti che si sono rifiutati di ricevere i vaccini COVID-19.

Come con altre aziende sanitarie che hanno recentemente licenziato i propri lavoratori per non aver rispettato le decisioni sui vaccini, i dipendenti licenziati rappresentano una piccola percentuale della forza lavoro di Northwell di oltre 76.000, tutti i quali sono stati ora vaccinati.

La vaccinazione di New York per gli operatori sanitari è entrata in vigore la scorsa settimana. Diversi altri stati, tra cui la California, hanno imposto misure simili.

I funzionari hanno attribuito questi requisiti all’aumento del tasso di vaccinazione, sebbene alcuni dipendenti abbiano deciso di preferirlo. Perdono il lavoro a causa dei colpi.

Northwell ha annunciato il mandato del vaccino ad agosto, settimane prima del requisito dello stato. Il mandato della società si estendeva sia al personale clinico che non medico.

“Non era nostro obiettivo licenziare i dipendenti”, ha detto Kemp. “Il nostro obiettivo era vaccinare le persone”.

Kemp ha affermato che le cessazioni non avrebbero alcun impatto sull’assistenza ai pazienti nei 23 ospedali e in altre strutture di Northwell.

“Northwell si rammarica della perdita di qualsiasi dipendente in queste circostanze”, ha affermato la società in una nota. “Lo dobbiamo ai nostri dipendenti, ai pazienti e alle comunità che serviamo per essere vaccinati al 100% contro il COVID-19”.

READ  È possibile l'immunità della mandria? I nuovi prodotti Covid possono essere un problema

(Segnalazione di Joseph Axe; Montaggio di Sonia Hepstel)

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Bastianelli: Sarà molto difficile per me vincere questo tour femminile
Next Post Il “gioco del calamaro” è adatto ai bambini? Ecco cosa devono sapere i genitori