Il Michigan aggiorna le linee guida per i contatti stretti COVID-19 che tornano nelle aule

Poiché i nuovi casi segnalati sono in aumento nello stato, il Michigan raccomanda che i dipartimenti sanitari e le scuole locali lavorino insieme per isolare rapidamente i casi COVID-19 tra studenti e personale, identificare i contatti stretti e seguire le politiche di isolamento. Apprendimento.

Nel regolamentare e semplificare la guida, il Dipartimento della salute e dei servizi umani del Michigan ha chiarito che qualsiasi decisione di consentire agli studenti non vaccinati di rimanere nelle aule se vengono infettati da Covit-19 dovrebbe essere esaminata e approvata dal Dipartimento della salute locale.

Il dipartimento della salute dello stato continua a raccomandare la maschera globale in tutte le scuole K-12. Queste sono le seguenti linee guida. Non ci sono requisiti in tutto lo stato.

“Quando vengono utilizzate misure preventive basate sull’evidenza come vaccinazione, mascheramento e test, gli studenti con esposizione a Covit-19 non hanno bisogno di essere isolati a casa e possono rimanere in classe”, afferma il rapporto, pubblicato venerdì 3 dicembre. . , Dal Dipartimento della Salute di Stato.

Non è necessario isolare i contatti completamente vaccinati senza sintomi, consiglia il dipartimento.

Se le persone coinvolte non sono completamente vaccinate e non presentano sintomi, possono partecipare alle attività scolastiche se indossano la mascherina per 14 giorni dopo l’esposizione e utilizzano la tecnica del “test di permanenza”.

“Se la maschera non viene mantenuta e vengono utilizzate ulteriori tecniche di test e mitigazione, i contatti possono partecipare alle attività scolastiche a discrezione del dipartimento sanitario locale”. Le linee guida dicono.

L’approccio consigliato “test di permanenza” è di eseguire il test ogni giorno per sette giorni dopo l’esposizione.

Michigan MI fornisce gratuitamente alle scuole materiali per il test dell’antigene attraverso il programma di test Safe Schools.

READ  Secondo un rapporto, il contratto a tre giocatori è vicino all'acquisto del senior starter Rich Hill da Race

L’isolamento e l’isolamento sono determinati dal dipartimento della salute locale e sono usati come strumenti importanti per prevenire la diffusione della malattia, secondo il dipartimento della salute dello stato.

In assenza di sintomi, vengono isolati i pazienti con malattia Covit-19 che sono stati confermati da un test positivo; Le persone vengono isolate quando vengono infettate perché possono diffondere il COVID prima e dopo l’infezione.

Il Dipartimento della Salute di stato afferma che chiunque abbia sintomi non dovrebbe andare a scuola ed essere sottoposto a test per il virus corona, indipendentemente dallo stato del vaccino.

Le scuole possono ora essere sicure perché cinque e più bambini sono ora idonei per i vaccini, ha affermato in una nota la dottoressa Natasha Bagdasarian, capo amministratore medico di MDHHS. Ha esortato tutti coloro che hanno diritto a ricevere vaccini sicuri ed efficaci “il prima possibile”.

“Questa è la nostra migliore difesa contro il virus”.

Le scuole nel Michigan sono l’ambiente più comune per i focolai noti di COVID-19 a causa dei requisiti almeno parziali della maschera e dei bassi tassi di immunizzazione tra i bambini.

I funzionari sanitari la scorsa settimana hanno identificato 93 nuovi focolai di COVID-19 collegati alle scuole, provocando l’infezione di 711 studenti e personale. Inoltre, le attuali eruzioni hanno infettato 6.931 studenti e personale.

In Michigan, circa il 61,4% della popolazione totale è almeno parzialmente vaccinata.

Il 16% dei bambini dai 5 agli 11 anni è vaccinato. Sono idonei per il vaccino Pfizer a due dosi a partire dal 2 novembre.

Anche tra i ragazzi di età compresa tra i 12 ei 15 anni, che possono farsi vaccinare da maggio, le tariffe superano quelle di altre età. Circa il 44% di questo gruppo è almeno parzialmente vaccinato. Circa il 50% degli adolescenti di età compresa tra 16 e 19 anni è vaccinato.

READ  Deportivo Cali vs Boca Juniors: aggiornamenti sui risultati in tempo reale (2-0) | 04/05/2022

I 65-74 anni sono le persone più vaccinate. Circa l’88% di loro riceve una singola dose o più.

L’Università del Michigan analizza i tassi di casi nelle scuole, il che aiuta a comprendere meglio la differenza nelle politiche all’interno dei distretti scolastici. A partire dal 1 novembre, le scuole che necessitano di mascherine registrano 79 casi ogni 100.000 studenti, mentre quelle senza una politica di mascherine registrano 92 casi ogni 100.000 studenti.

Nel frattempo, lo stato è il peggiore nel paese in termini di nuovi casi medi giornalieri di virus corona e al primo posto tra quelli ricoverati nell’ospedale COVID-19.

Venerdì, lo stato ha registrato una media di sette giorni di 7.167 nuovi casi, un giorno e 102 decessi. È vicino ai picchi delle depressioni e delle epidemie di inizio estate. Lo stato ha raggiunto il maggior numero di casi il mese scorso. Il tasso di mortalità medio fissato per la primavera del 2020 è ancora in ritardo.

Leggi di più su MLive:

“Questa è una morte indesiderata, giorno dopo giorno”, affermano i funzionari sanitari, spingendo gli ospedali COVID-19 alla capacità

Ottieni il vaccino Govt-19 la prossima settimana in una qualsiasi delle cliniche della contea di Genesis

Nuovi casi sono diminuiti, ma il Michigan continua ad essere in prima linea negli ospedali e nelle morti ambite

Diversi casi della variante Omigron Govt sono stati identificati a New York

Kovit-19 Domanda-Risposta: in che modo i comandi della maschera influenzano le esplosioni scolastiche? Dove prendo il booster?

Emanuele Schiavone

"Appassionato ninja della birra. Risolutore di problemi estremi. Pensatore. Appassionato di web professionista. Avido comunicatore. Piantagrane hardcore. "

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post MERCATI IN DIRETTA MERCATI DEL REGNO UNITO: COSA SUPPORTA?
Next Post Ottobre è il mese più mortale dell’epidemia in Russia con 75.000 morti a causa di Covid-19