Il messaggio di Natale della regina Elisabetta sull’amore e la perdita dopo la morte del marito, il principe Filippo

Londra La regina Elisabetta II ha condiviso nel suo messaggio di Natale il dolore che ha provato dopo la morte di suo marito mentre incoraggiava le persone di tutto il mondo a festeggiare con amici e familiari, nonostante il dolore che ha causato. pandemia Ora si estende nel suo secondo anno.

La regina ha detto di aver compreso la difficoltà di trascorrere le festività natalizie “con la perdita di una risata familiare” e ha pronunciato il suo discorso insieme a una foto incorniciata del suo braccio con il principe Filippo, Chi è il Si è spento ad aprile all’età di 99 anni. Sulla sua spalla destra c’era la stessa spilla di zaffiro e crisantemo che indossava nella foto – una spilla lucida che indossava anche quando era appena sposata.

Trasmissione Regina di Natale
La regina Elisabetta II registra il suo messaggio di Natale annuale nel White Drawing Room del Castello di Windsor per essere trasmesso il 25 dicembre 2021.

Immagini di Victoria Jones/PA tramite Getty Images


“Sebbene sia un momento di grande felicità e buon umore per molti, il Natale può essere difficile per coloro che hanno perso i propri cari”, ha detto la Regina nel messaggio preregistrato trasmesso mentre molte famiglie britanniche si stavano godendo la tradizionale cena di Natale. “Quest’anno, in particolare, ho capito perché”.

Questa stagione festiva è la prima da quando la regina ha salutato suo marito più di 70 anni fa durante una messa nella cappella di San Giorgio nel castello di Windsor. Le restrizioni sul coronavirus in vigore all’epoca significavano che la regina sedeva da sola, un toccante promemoria di come trascorrerà la sua vita andando avanti.

Nonostante la sua perdita, la regina ha affermato che la sua famiglia è stata “una fonte di grande felicità”, osservando che quest’anno aveva accolto quattro pronipoti.

“Anche se di nuovo COVID significa che non possiamo festeggiare come vorremmo, possiamo ancora godere di molte tradizioni felici, che si tratti di cantare canti natalizi – purché la melodia sia nota – decorare l’albero e dare e ricevere regali o guardare un film preferito in di cui già conosciamo la fine». “Non sorprende che le famiglie spesso apprezzino la routine natalizia”.

Il pranzo del pastore per festeggiare i 90 anni della Regina
La regina Elisabetta II e il principe Filippo, duca di Edimburgo, il 12 giugno 2016 a Londra. Filippo è morto il 9 aprile 2021 all’età di 99 anni.

Jeff Spicer/Getty Images


È anche altamente contagioso Omicron Il coronavirus si sta diffondendo rapidamente in tutto il Regno Unito e la 95enne ha deciso di non trascorrere il Natale a Sandringham, la tenuta reale nell’Inghilterra orientale dove tradizionalmente trascorre le feste con la famiglia. Lunedì, il palazzo ha detto che la regina trascorrerà le sue vacanze al castello di Windsor, a ovest di Londra, dove è rimasta per la maggior parte della pandemia.

A lei si uniranno alcuni membri della sua famiglia, tra cui il principe Carlo e sua moglie Camilla, duchessa di Cornovaglia.

I membri della famiglia reale partecipano a un servizio in chiesa a Natale
Il 25 dicembre 2021 il principe Carlo e Camilla, duchessa di Cornovaglia, arrivano per la messa mattutina alla cappella di San Giorgio, nel castello di Windsor.

Ian Vogler/Getty Images


L’annuale messaggio di Natale al popolo del Regno Unito e del Commonwealth segna la fine di un anno impegnativo e talvolta difficile per la Regina.

Philip è morto ad aprile, appena due mesi dopo il suo centesimo compleanno, dopo aver trascorso settimane in ospedale. Buckingham Palace ha annunciato questa settimana di aver accettato di offrire un servizio di ringraziamento per la sua vita in primavera.

La regina ha problemi di salute, avendo ridotto i viaggi e il lavoro da allora Passa una notte in ospedale In ottobre è essere Le ha detto di riposare dai suoi medici. Da allora, ha svolto compiti leggeri tra cui una presenza pubblica virtuale con diplomatici e colloqui settimanali con il Primo Ministro.


La regina perde le cerimonie del Memorial Day

02:11

A giugno, è apparsa al vertice del G7 in Cornovaglia e a novembre ha tenuto un discorso registrato ai colloqui sul clima delle Nazioni Unite a Glasgow.

Concludendo il suo messaggio di Natale, la Regina ha osservato che la festa è spesso vista come un momento per i bambini. Ma, ha detto, questa è “solo metà della storia”.

“Sarebbe forse più corretto dire che il Natale può parlare al bambino che è in ognuno di noi. Quando le ansie degli adulti sono appesantite, a volte non riescono a vedere la gioia nelle cose semplici che i bambini non vedono. E per me e la mia famiglia, anche con una familiare le risate perse quest’anno, sarà C’è gioia a Natale”.

READ  Adrian Grenier vorrebbe riportare "Entourage"
Abelie Lombardi

"Pioniere del caffè. Pensatore appassionato. Creatore. Appassionato di Internet a misura di hipster".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Il James Webb Space Telescope si lancia in un viaggio per assistere all’alba della luce delle stelle
Next Post 1,5 milioni di nigeriani in Italia hanno bisogno del passaporto – Organizzazione della diaspora