Il Marocco è entrato nella squadra afgana negli ottavi di finale con una vittoria su Comore e Senegal. Coppa delle Nazioni Africane 2022

Marocco L’Africa è stata fortissima per gli esordienti della Coppa Comore, Vinse 2-0 a Yaounde e passò agli ottavi.

Selim Amalla ha portato il Marocco in vantaggio 16 minuti dopo allo stadio Ahmado Ahitzo e gli Atlas Lions hanno perso diverse occasioni per prendere il controllo del gioco. Dopo l’intervallo Ayub L Coffee sbaglia due buone occasioni prima che il loro capitano Romain Sauce colpisca di testa un colpo di testa d’angolo contro la traversa.

L’attaccante marocchino Youssef N-Nesiri è stato espulso al rientro dall’infortunio, ma Saleem Ben Poina ha parato un rigore nel finale. Il portiere delle Comore, che gioca nei campionati regionali francesi, ha creato uno scenario incoraggiante ma non è riuscito a fermare il tiro di Zakaria Auklal, inizialmente non consentito in fuorigioco ma premiato dal VAR.

Vahid Halilhodzic ha sei punti in due partite del Gruppo C e si è assicurato un posto negli ottavi, con Gabon e Ghana che si sono affrontati venerdì in ritardo.

Nel Gruppo B, l’attaccante degli Orlando Pirates Frank ‘Cabadinho’ Mango ha segnato una doppietta. Malawi Hanno sbalordito i concorrenti del sud Zimbabwe Con una vittoria per 2-1, gli afgani hanno accresciuto le speranze di fare la loro prima apparizione nella fase a eliminazione diretta.

Frank Mango (a sinistra) festeggia il suo secondo gol per il Malawi con una vittoria sullo Zimbabwe. Foto: BackpagePix/Shutterstock

Ismail Wadi ha messo in evidenza lo Zimbabwe nel primo tempo, ma Mango ha pareggiato poco prima dell’intervallo a Buffalo, sostituendo il cross di Francisco Madinga sul secondo palo. Mhango ha colpito di nuovo al 58′ mentre ha approfittato di una difesa esitante per portare in vantaggio un cacciatore.

Questa è la seconda vittoria di Flames nella finale afgana da quando ha battuto l’Algeria nel 2010. Altrove Gruppo B, favoriti pre-partita Senegal Non sono riusciti a brillare perché erano in parità 0-0 Guinea Nel calcio d’inizio iniziale.

L’allenatore del Senegal Alio Cisse era senza 10 giocatori a causa del Covit-19, che include il difensore centrale Kalido Coulibaly, il portiere di prima scelta Edward Mendy e il centrocampista Idrissa Cue. La Guinea perde quattro giocatori in un derby a Buffalo.

Il capitano del Senegal Sadio Mane ha segnato una punizione da distanza ravvicinata all’inizio della partita, ma ha colpito il muro con il suo sforzo. Mane è stato pesantemente coperto dal suo compagno di squadra del Liverpool Naby Keïta nel primo tempo mentre ha diviso la difesa del Senegal in un passaggio. Chen Diane Iloix ha rifiutato Moriba prima che Morgan Quilawokui potesse contrastare la rinascita.

Sadio Mane su pallone del Senegal.
Sadio Mane su pallone del Senegal. Foto: BackpagePix/Shutterstock

Mentre il Senegal avanzava nel secondo tempo, la ricerca di Pauna Sar sfiorava il primo gol del calcio di punizione. Prima di mettere in campo Sir Mann dopo l’impostazione di Mane, il difensore centrale Abdu Diallo ha portato un colpo di testa sulla traversa. Un pareggio significa che entrambe le squadre hanno la possibilità di avanzare con quattro punti in due partite.

“È stato molto difficile per noi con tutti questi giocatori scomparsi”, ha detto Cisse dopo la partita. Martedì il Senegal affronterà il Malawi nell’ultima partita del girone, mentre la Guinea affronterà lo Zimbabwe a Yaounde.

READ  Kovacic, centrocampista del Chelsea: mi ha fatto rompere una gamba con la Dinamo Zagabria
Emanuele Schiavone

"Appassionato ninja della birra. Risolutore di problemi estremi. Pensatore. Appassionato di web professionista. Avido comunicatore. Piantagrane hardcore. "

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post La spinta italiana a restituire la ‘lingua coloniale’ in Somalia ha incontrato indignazione – Middle East Monitor
Next Post Mumbai registra il numero più alto di decessi per Covid-19 in 5 mesi Delhi vede un calo dei casi