Il manuale dell’Apple II firmato da Steve Jobs è stato venduto per quasi 800.000 dollari

Asta RR venduta a Boston giovedì Apple II .guida È stato firmato dal defunto co-fondatore della società Steve Jobs per $ 787.484.

La guida al computer di 196 pagine è firmata e scritta contro il sommario: “Julian, la tua generazione è stata la prima a crescere con i computer. Vai avanti e cambia il mondo! Steven Jobs, 1980”.

È stato anche firmato da Mike Markola, uno dei primi investitori in Apple e il secondo CEO dell’azienda.

La prova è stata firmata mentre Jobs e Markola erano nel Regno Unito per promuovere Apple, ha affermato RR Auctions in una dichiarazione che annunciava la vendita. Il destinatario è stato Julian Brewer, figlio di un uomo d’affari che ha lavorato con Apple per distribuire i suoi prodotti nel Regno Unito.

“Ero seduto nella mia camera da letto a scrivere giochi sul mio Apple II quando mio padre mi ha chiamato per incontrare alcuni ospiti”, ha detto Brewer. “Con mia grande sorpresa sono stati Steve Jobs e Mike Markula. Ho avuto la prova con me e solo in seguito ho capito quanto fosse raro che Jobs firmasse qualcosa, figuriamoci scrivere un’iscrizione come questa. Stava bene con mio padre, quindi mi sento come l’incisione è stato fatto con attenzione».

Lanciato nel 1977, l’Apple II è stato il primo prodotto di successo dell’azienda ed è generalmente considerato uno dei primi computer realizzati per il mercato di massa. Il primo computer a fogli di calcolo, VisiCalc, è stato scritto per l’Apple II nel 1979 e ha ampliato la popolarità del computer nel mercato aziendale.

“Mentre l’Apple I era principalmente per gli hobbisti, con meno di 200 unità prodotte, l’Apple II ha davvero “cambiato il mondo” dando a quasi 6 milioni di case e aziende il loro primo assaggio di personal computer. La più grande IPO tecnologica all’epoca. ” .

READ  Lancio di PUBG Mobile India, data di rilascio della patch 11.1, caratteristiche, PUBG: New State

Jim Irsay, proprietario di Indianapolis Colts, ha presentato l’offerta vincente per la guida.

“Quando pensiamo alle menti più grandi e innovative degli ultimi due secoli, Steve Jobs deve sicuramente essere incluso tra loro”, ha affermato Ersay in un comunicato inviato alla casa d’aste. “Jobs è stata una figura davvero trasformativa che ha cambiato il modo in cui gli esseri umani pensano, fanno affari e interagiscono quotidianamente”.

RR Anche l’asta è stata venduta Altre cose relative a posti di lavoro e Apple, tra cui a Lettera firmata da Jobs in cui dice sarcasticamente: “Temo di non firmare autografi”.

È stato venduto per $ 479.939.

Agapeto Vecoli

"Imprenditore. Freelance introverso. Creatore. Lettore appassionato. Ninja della birra certificato. Nerd del cibo."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post ‘La resistenza è appena iniziata’: Ahmed Masoud, figlio del combattente anti-talebano assassinato, chiede sostegno | notizie dal mondo
Next Post Il primo direttore sportivo afro-italiano a dare il suo punto di vista su Victor Osimhen