Il leader sudcoreano Roh Tae-woo è morto all’età di 88 anni.

SEUL – L’ultimo presidente della Corea del Sud sostenuto dai militari, Roh Dae-woo, che ha stretto legami con i nemici comunisti, ha sopportato la transizione del Paese dalla dittatura alla democrazia, ma è stato imprigionato per ribellione e corruzione. Ha 88 anni.

Era nel reparto di terapia intensiva del Seoul National University Hospital. Roh è morto e l’ospedale ha detto che non sono stati forniti ulteriori dettagli.

È stato presidente dal 1988 al 1993. Roh ha guidato la Corea del Sud attraverso un periodo turbolento tra il governo militare e quello civile come figura provvisoria e in gran parte impopolare.

“Era un ponte tra autoritarismo e democrazia”, ​​ha detto Lee Chung-hee, professore emerito alla Hankuk University for Foreign Studies. “La Corea del Sud ha attraversato il cambiamento senza subire una sanguinosa rivoluzione”.

Roh Tae-woo è nato il 4 dicembre 1932 a Taekwondo, nel sud-est della Corea, figlio di un funzionario del governo rurale. Rowe è morto quando aveva sette anni. All’Accademia militare coreana conobbe Sun Doo-hwan, figlio di un’altra famiglia povera, e tra i due strinsero un’amicizia che avrebbe plasmato il futuro del loro paese.

I due ei loro alleati della provincia sudorientale di Kyongsang parlavano lo stesso dialetto ed erano legati dai loro pregiudizi regionali, salendo la scala militare sponsorizzata dall’allora potente Park Chung-hee. Si sono tirati su l’un l’altro da un club segreto chiamato Hanaho, che hanno creato, che significava più o meno “tutti, l’associazione di tutti”.

Nel 1979 il sig. Quando Park è stato assassinato dal suo capo dei servizi segreti, un comandante di fazione accusato di sorvegliare il confine con la Corea del Nord, Mr. Mr. Roh, un importante generale e capo dell’intelligence militare all’epoca. Sunu deviò le sue forze in supporto. dic. Durante il colpo di Stato del 12 dicembre 1979, il sig. Comanda come se Chun avesse preso il potere.

READ  È probabile che Paul Kokpa rimanga al Manchester United quest'estate dopo che il PSG ha lasciato Lionel Messi

Inviarono carri armati e paracadutisti nella città sudoccidentale di Guangzhou, dove i civili insorsero in una rivolta armata nel maggio 1980. Il conseguente spargimento di sangue segnò la brutalità dell’esercito meridionale dell’epoca, uccidendo almeno 191 persone. 26 soldati e agenti di polizia.

Il signor è durato fino all’inizio del 1988. Durante il regno di Mr. Sun Iron, Mr. Roh era il numero 2 meno importante e leale. Ha supervisionato l’offerta di successo della Corea del Sud per le Olimpiadi del 1988, superando le principali contraddizioni contro l’offerta rivale del Giappone. In un libro di memorie, scrisse che parte della sua strategia vincente era quella di impressionare i membri del Comitato Olimpico Internazionale nominando le reginette di bellezza coreane come loro compagne personali agli incontri del CIO.

Nel 1987 il sig. Chun ha scelto Rowe come candidato presidenziale del suo partito di governo. Di fatto lo ha reso il prossimo presidente – il paese ha eletto il suo presidente attraverso un collegio elettorale pieno di rappresentanti filo-governativi – fino a quando i cittadini hanno inscenato grandi lotte chiedendo la fine del governo militare a Seoul e in altre città.

Per prevenire una rivolta, Mr. Chun e Mr. Roh ha accettato le richieste di riforma politica, comprese le elezioni popolari. Quando i voti dell’opposizione sono stati divisi tra due candidati dissidenti, Kim Young-sam e Kim Dae-jung, Mr. Roh vinse facilmente la partita ei due uomini che non volevano il governo militare si disprezzavano a vicenda. Sig. La vittoria di Rowe lo ha reso il primo presidente eletto direttamente in 16 anni.

Sig. presieduto Rowe. I Giochi del 1988 furono un enorme successo, nonostante i passeggeri sudcoreani bombardassero un jet nel 1987 e tentassero di sabotare la Corea del Nord, nonostante gli studenti cantassero “Sbarazzati della dittatura”. E ha lanciato bombe al cherosene.

READ  Storia di crescita a lungo termine del mercato degli appartamenti intelligenti |

Audacemente, il sig. Roh ha proposto una politica “normale” di apertura delle relazioni diplomatiche con paesi come l’Unione Sovietica e la Cina, che ha contribuito a dissolvere le relazioni nella divisa penisola coreana.

Nel 1991 le due Coree hanno aderito contemporaneamente alle Nazioni Unite. Hanno anche firmato un accordo per mantenere la penisola libera dal nucleare e dal 2006 la Corea del Nord ha firmato un accordo per contrastare i suoi sei test di armi nucleari.

Sig. Mr. Roh, gli ex generali della linea dura che hanno guidato il paese prima di lui. Parco e il sig. Un notevolmente diverso con Chun. ridendo sig. I ritratti di Rowe hanno scalato i muri degli uffici governativi. Il suo amico Mr. che è stato deportato in un monastero buddista per aver chiesto che lui ei suoi parenti fossero puniti per corruzione. Ha permesso ai comici di prendere in giro i politici, incluso Chun.

Ma è anche diventato un ospite della “TK Mafia”, ex generali e tecnocrati della sua città natale di Daegu e della circostante regione di Kyongsang, persone potenti che hanno occupato importanti posizioni di governo e di partito. Durante il suo governo, la polizia ha fatto irruzione nelle fabbriche per interrompere gli scioperi dei lavoratori e ha arrestato i critici del governo, compresi i dissidenti di ritorno dalla capitale nordcoreana, Pyongyang, per promuovere l’integrazione coreana.

“Il suo governo è stato caratterizzato sia dalla dittatura militare che dalla presidenza civile”, ha affermato Choi Jin, capo dell’agenzia imparziale di leadership presidenziale.

Sig. La tolleranza di Roh per l’opposizione politica, le sue oscillazioni tra fazioni rivali all’interno del suo partito e il suo sorriso gentile – tutto combinato per dargli il soprannome più memorabile: Mul Tae-woo, l’equivalente coreano di “Roh è senza spina dorsale”.

READ  Azioni di memoria: cosa sta succedendo oggi con WISH, WEN, CLOV, CLNE e WKHS?

Ha ripetutamente fatto appello agli scettici – “Per favore, credimi, sono solo una persona normale come te” – e dopo le sue dimissioni nel 1993, quando si scoprì che lui e il signor Sun avevano restituito centinaia di milioni di dollari in tangenti ai loro casse, è stato ridicolizzato.

Sono stati anche condannati per tradimento e insurrezione nel 1996 per il loro ruolo nel colpo di stato e nel massacro di Guangzhou. Sig. Sunu è stato condannato a morte – la sentenza è stata poi commutata in ergastolo – Mr. Roh è stato condannato a 17 anni di carcere. Entrambi sono stati graziati e rilasciati nel dicembre 1997.

Nonostante vivano nello stesso quartiere di Seoul, i due amici non si sono mai parlati durante il loro famigerato tempo libero. Sig. Chun usciva spesso circondato dai suoi vecchi colleghi, ma Mr. Roh viveva tranquillo, spesso dimenticato dalle persone che guidava.

“Roh Tae-woo era un presidente insolito, è scomparso dalla memoria popolare”, ha detto il sig. disse Choi. “I sudcoreani si sono ribellati ai dittatori, ma vogliono un leader dal carattere forte”.

Emanuele Schiavone

"Appassionato ninja della birra. Risolutore di problemi estremi. Pensatore. Appassionato di web professionista. Avido comunicatore. Piantagrane hardcore. "

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post L’Italia paga ai proprietari di casa il 110% dei costi di protezione ambientale delle loro case
Next Post La monarchia più antica del mondo sta finendo i reali