Il lavoro a distanza mi ha allontanato dai giochi per computer

Non ho bisogno di dirvi quanto la pandemia abbia cambiato le nostre abitudini. Il lavoro a distanza può essere una benedizione sotto mentite spoglie a un certo livello, ma è difficile negare che negli ultimi due anni ha lentamente eroso il confine tra la nostra vita personale e quella professionale.

Non fraintendetemi: non mi troverete mai a lamentarmi di non dover passare molte ore al giorno a fare il pendolare da e per l’ufficio. Tuttavia, nonostante ciò, lavorare da casa ha completamente distrutto il mio desiderio di avvicinarmi più alla mia configurazione di gioco.

Agapeto Vecoli

"Imprenditore. Freelance introverso. Creatore. Lettore appassionato. Ninja della birra certificato. Nerd del cibo."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Sanzioni statunitensi: la Cina sostituisce il leader del partito Xinjiang tra accuse di lavoro forzato | notizie dal mondo
Next Post Il James Webb Space Telescope si lancia in un viaggio per assistere all’alba della luce delle stelle