Il lancio di Boeing Starliner è stato ritardato di nuovo in quanto è tornato in fabbrica per la risoluzione dei problemi

La capsula dell’astronauta Boeing Starliner non verrà lanciata sulla Stazione Spaziale Internazionale fino a quando non verrà sottoposta a “risoluzione dei problemi di livello più profondo” per risolvere un problema con le valvole di propulsione bloccate, Secondo un comunicato stampa diffuso dalla società. Risoluzione dei problemi significa rimuovere la capsula dal missile Atlas V a cui è collegata e restituirla alla struttura Boeing.

Tentativo di lancio iniziale del veicolo spaziale alla fine del mese scorso È stato pulito ore prima del decollo Dopo che gli ingegneri hanno notato che una serie di valvole del carburante nella sezione di spinta dello Starliner non era impostata come programmata. Il problema della valvola, la cui causa è ancora un mistero, è L’ultimo dilemma ingegneristico di Starliner Quasi due anni dopo il fallimento della capsula nel suo primo tentativo di raggiungere la stazione spaziale nel 2019.

Con una chiara soluzione al problema della valvola ancora sfuggente, dover riportare lo Starliner all’ovile spingerà fuori dal tavolo i piani di Boeing per il lancio di questo mese e una crisi da altri voli di linea potrebbe prolungare il ritardo di diversi mesi. Secondo il vicepresidente della Boeing John Vollmer,La società “continuerà ad affrontare la questione dallo stabilimento Starliner e ha deciso di uscire da questa finestra di lancio per fare spazio ad altri compiti di priorità nazionale”. La nuova data di lancio deve essere fissata congiuntamente da NASA, Boeing e United Launch Alliance dopo che il problema del fusibile è stato scoperto e riparato.

missione Starliner, Si chiama Orbital Flight Test 2 o OFT-2Sarà una missione di prova per una decina di giorni senza umani a bordo. È pronto per il lancio dalla Florida a bordo di un razzo Atlas 5 della United Launch Alliance, vola verso la stazione spaziale, mostra una procedura di attracco pulita e rimane in attracco per circa dieci giorni prima di tornare sulla Terra. È più lavoro che Primo tentativo a dicembre 2019, quando un misto di problemi software gli ha impedito di raggiungere la stazione spaziale e Ho dovuto tornare presto due giorni dopo il lancio.

READ  Sfondare il codice astrofisico lavora sulla modellazione rapida delle collisioni stellari

Boeing Ha detto che il programma non è da biasimare al nuovo problema della valvola Starliner e indicato nei dati precedenti che si tratta di un problema hardware più complesso. Aerojet Rocketdyne, che ha fornito il sistema di propulsione Starliner di cui fanno parte le valvole, sta lavorando con Boeing e la NASA per arrivare al cuore del problema.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post James Rodriguez è uno dei cinque giocatori dell’Everton in quarantena a causa del Covid-19
Next Post Drake Gifts Son JF Amary Billy Iced Collana No. 10 Con OVO Owl