Il governo talebano non include ancora tutti i maschi dopo l’espansione del 21 settembre | notizie dal mondo

I talebani hanno recentemente annunciato un ampliamento del gabinetto per mostrare al mondo che i combattenti sunniti pashtun hanno scelto un governo inclusivo a seguito delle ripetute richieste della comunità internazionale. Nell’annunciare l’espansione, il portavoce dei talebani Zabihullah Mujahid ha affermato che il nuovo governo includeva membri di minoranze etniche come gli hazara e i tagiki. Ma la realtà è diversa.

A queste comunità di minoranze etniche non è stata assegnata alcuna posizione significativa e tutte le agitazioni ei volti erano sconosciuti, con le fazioni Haqqani e Baradar che hanno ottenuto la maggior parte del potere. I fondamentalisti islamici non hanno incluso una sola donna nel governo, che hanno già indicato, ma il governo ha ancora il monopolio anche nei confronti delle minoranze etniche. I due presidenti afgani formati, Hamid Karzai e Abdullah Abdullah, non hanno avuto alcun ruolo nel nuovo governo.

Nuovi ministri come Qalandar Abbad, Abdul Bari Omar, Muhammad Hassan Ghayasi, Haji Gul Muhammad, inviati da Khruti Lutfullah Khairkhwa, appartengono alla rete Haqqani, confluita nel movimento talebano nel 2016. Qalandar Abbad è il nuovo ministro della salute mentre tutti gli altri sono ministri parlamentari in vari dipartimenti.

Al contrario, il mullah Muhammad Ibrahim, il nuovo viceministro della sicurezza interna, è un pashtun della fazione di Baradar. Anche il vice ministro della Difesa Mullah Abdul Qayyum Zakir è un pashtun e si dice che sia uno stretto collaboratore del Mullah Yaqoub, ministro della difesa dei talebani. Nazar Muhammad Mutamin, che è stato nominato capo ad interim del Comitato olimpico nazionale afgano, è di nuovo un pashtun di Kandahar e appartiene alla fazione di Baradar.

READ  Dai droni agli aerei ... La Cina mostra il suo nuovo arsenale al più grande spettacolo aereo finora | notizie dal mondo

Mujib Rahman Omar, Vice Ministro dell’Energia e dell’Energia. Mohamed Fakir, capo facente funzione dell’Ufficio centrale di statistica. Anche Gul Zarin Kochi, secondo viceministro per gli affari di frontiera, appartiene alla fazione di Baradar.

Il gabinetto di 50 membri comprende solo un rappresentante della comunità hazara, tre tagiki e un uzbeko. Tagiki come Haji Ghulam Ghaus sono stati nominati viceministro per la gestione dei disastri, mentre Haji Noordin Azizi, residente nella provincia del Panjshir, è stato nominato ministro ad interim del commercio. Haji Muhammad Bashir, un altro tagiko che è stato nominato viceministro del commercio. Haji Muhammad Azim Sultanzadeh è l’unico uzbeko della nuova squadra.

Najibullah, direttore dell’energia atomica. Mawlawi Abdul Rahman Rashid, ministro dell’agricoltura. Mawlawi Saad Razam, viceministro dell’agricoltura. e Mawlawi Attaullah Al-Omari, viceministro dell’agricoltura della fazione talebana.

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Ultime: tutte le partite del Day 1 della Rider Cup | gioco nazionale
Next Post Rivelato: l’elenco completo dei minigiochi di Mario Party Superstars