Il governo COVID si riunisce mentre gli esperti avvertono di prepararsi per un massimo di 2.500 casi gravi

Bennett: L’economia rimarrà il più aperta possibile nell’onda Omicron

Il primo ministro Naftali Bennett ha affermato che, nonostante l’aumento dei casi di coronavirus nel Paese, sta lavorando per garantire che l’economia rimanga aperta.

“Omicron è la variante che infetta più di tutte le altre varianti messe insieme”, afferma Bennett in una conferenza stampa in diretta prima della riunione del Gabinetto COVID programmata questa sera.

Ma Bennett promette che il suo obiettivo è “che il mercato rimanga il più aperto possibile e l’economia continui a funzionare”.

“Non voglio vedere le persone perdere il lavoro e chiudere le loro attività”, dice. Ha invitato le persone a lavorare da casa il più possibile e ha anche indicato che lo Stato finanzierà i giorni di quarantena, compresi i lavoratori autonomi, come parte di una nuova iniziativa approvata dal Ministero delle Finanze.

“I blocchi non stanno funzionando”, dice, riferendosi ad altri paesi che hanno blocchi che stanno vedendo anche un enorme aumento del numero di casi.

Accanto a questo obiettivo, afferma il presidente del Consiglio, ci sono obiettivi per proteggere gli anziani e le popolazioni più vulnerabili così come i bambini. Le regole per le scuole saranno le stesse degli adulti, dice Bennett, tanti bambini andranno in quarantena perché molti non sono stati vaccinati.

Israele fornisce “la migliore protezione al mondo per i vulnerabili”, ha affermato, anche con vaccini di richiamo e pillole.

Dice di aver incaricato i capi ospedalieri di prepararsi per un massimo di 4.000 casi gravi al culmine dell’onda Omicron, anche se gli esperti prevedono da 1.500 a 2.500 casi.

Affronta anche le code lunghe ore alle stazioni di test in tutto il paese. “Le code sono lunghe, capisco, odio stare in fila anch’io e so quanto sia frustrante”, dice Bennett, invitando le persone a non fare i test PCR se non hanno più di 60 anni.

READ  Mercati azionari oggi: Restrizioni Covid, Israele e Palestina, Michael Berry, Tesla

Insiste che il governo sta fornendo una “risposta” per le attività interessate, ma afferma che si tratta di attività “specifiche”, non tutte. A differenza del governo precedente, dice, non “ipotecherà il futuro dei nostri figli” donando denaro indiscriminatamente.

Bennett accusa l’ex primo ministro Benjamin Netanyahu di agire “non patriottico” nelle sue critiche al governo, indicando un recente video del leader dell’opposizione che prende in giro l’affidabilità dei test antigenici.

«Sarebbe spiacevole qui [in the next few weeks]Bennett dice. “Siamo in una situazione che capita una volta al giorno… l’opposizione sta cercando di creare caos e isteria. Questo è ingiustificato. Stiamo gestendo questa situazione meglio che in quasi qualsiasi parte del mondo”.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Il collega dice che incontrerai Putin in Russia
Next Post Nikola Jogic è uno degli “MVP più rispettati”