Il Governatore della Banca d’Italia prevede una forte crescita economica nella seconda metà del 2021

ROMA, 31 mag. (Xinhua) – Il governatore della Banca d’Italia ha detto lunedì che l’economia del Paese potrebbe iniziare a mostrare una ripresa “forte” entro la fine dell’anno (seconda metà). Anche l’anno prossimo serviranno lavoratori.

L’economia italiana è stata duramente colpita dalla pandemia di coronavirus, che lo scorso anno si è ridotta di circa il 9%. Tuttavia, il governatore della Banca centrale italiana, Ignazio Visco, ha previsto che la crescita economica per quest’anno sarà “superiore al 4%” e che l’economia recupererà quasi la metà delle perdite.

“L’attività produttiva è stata rafforzata”, ha detto Fisko in una revisione annuale delle prospettive economiche della banca centrale dal titolo “Rapporto sulle operazioni e le attività della Banca d’Italia nel 2020”.

“Nei prossimi mesi, le campagne di vaccinazione contro il coronavirus in corso potrebbero accelerare la ripresa economica”, ha detto Pisco. La domanda economica potrebbe riprendersi costantemente nella seconda metà di quest’anno. Là. “

Visco conta sul proseguimento della pubblicazione del vaccino contro il coronavirus italiano e su un “buon inizio” per il suo programma nazionale di ricostruzione, indice della strategia dell’Italia di utilizzare oltre 200 miliardi di euro (245 miliardi di dollari USA) in sovvenzioni e prestiti. Ha avvertito che il miglioramento è subordinato all’Unione europea.

Visco ha anche avvertito dell’importanza di fornire sostegno finanziario ai lavoratori che ancora soffrono per gli effetti del rallentamento economico causato dall’epidemia, anche dopo che è passata la peggiore pandemia di coronavirus.

“Nonostante le recenti riforme, ci sono ancora importanti punti deboli nella progettazione e nella copertura degli ammortizzatori sociali”, ha detto Pisco. “L’epidemia li ha scoperti e richiede l’adozione di interventi anomali”.

READ  I principali paesi europei accettano la proposta degli Stati Uniti per un'aliquota minima di imposta sulle società di almeno il 15%

Il Governatore della Banca d’Italia prevede una forte crescita economica nella seconda metà del 2021

Collegamento alla fonte Il Governatore della Banca d’Italia prevede una forte crescita economica nella seconda metà del 2021

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Don Calles è ora un consulente dietro le quinte di AEW
Next Post John Baroman mantiene il silenzio su “Axe” di Dancing on Ice tra le polemiche