Il G20 approva l’imposta minima globale sulle società al vertice di Roma

I leader delle più grandi economie del mondo hanno approvato sabato un’imposta globale minima sulle società, un pilastro delle nuove regole fiscali internazionali volte a frenare il confine del paradiso finanziario in mezzo a un picco di profitti per alcune multinazionali.

Il segretario al Tesoro degli Stati Uniti Janet L. Yellen ha salutato la mossa del vertice del G20 a Roma come un vantaggio per le imprese e i lavoratori americani.

I ministri delle finanze del G20 avevano già concordato a luglio una tassa minima del 15%. Si attende la ratifica ufficiale al vertice di sabato a Roma sui poteri economici mondiali.


Yellen ha previsto in una dichiarazione che l’accordo sulle nuove regole fiscali internazionali, con una tassa minima globale, “porre fine alla dannosa corsa al ribasso sulla tassazione delle società”.

L’accordo non ha soddisfatto la richiesta originale del presidente degli Stati Uniti Joe Biden di una tassa minima del 21%. Tuttavia, Biden ha twittato la sua soddisfazione.

“Qui nel G-20, i leader che rappresentano l’80% del PIL mondiale – alleati e concorrenti allo stesso modo – hanno chiarito il loro sostegno a una forte tassa minima globale”, ha detto il presidente in un tweet. “Questo è più di un semplice accordo fiscale: è la diplomazia che rimodella la nostra economia globale e fornisce risultati per la nostra gente”.

L’accordo mira a scoraggiare le multinazionali dall’accumulare profitti in paesi dove pagano poche o nessuna tassa. In questi giorni, le multinazionali possono realizzare grandi profitti da cose come marchi e proprietà intellettuale. Queste società possono quindi allocare i profitti a una filiale in un paese di paradiso fiscale.

READ  La Banca dei Regolamenti Internazionali e la Banca d'Italia annunciano i vincitori del G20 Green TechSprint

“Ci sono cose buone da riferire qui. La comunità internazionale ha accettato di imposte societarie minime. Questo è un chiaro segno di giustizia in tempi di trasformazione digitale”, ha detto ai giornalisti la cancelliera tedesca Angela Merkel nel bel mezzo del vertice.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Leggi il tributo di Dave Grohl a Paul McCartney nella Rock and Roll Hall of Fame
Next Post Prima dello scontro tra Atletico Madrid e Real Betis al Wanda Metropolitano