Il fisico si vanta di aver sposato il fantasma di Michael Jackson

Instagram

Kathleen Roberts, che insiste per essere la reincarnazione di Marilyn Monroe, afferma che il suo matrimonio sul fantasma della pop star è stato supervisionato dall’icona dei diritti civili Martin Luther King Jr.

Negozio di ghiaccio Un mediatore ha affermato che era sposata con un fantasma Michael Jackson.

La psicologa americana Kathleen Roberts, che insiste anche sul fatto di essere la reincarnazione Marlin Monroe, riportato dal Daily Star britannico che il fantasma della defunta pop star le ha proposto “in modo preveggente” con un anello di fidanzamento rosa.

Ha anche affermato che la defunta icona dei diritti civili Martin Luther King Jr. ha presieduto la cerimonia e ha spiegato che la hitmaker del “thriller” usa il suo corpo attraverso il possesso o la “direzione”.

“Michael rimane sempre dentro di me”, ha detto Roberts allo sbocco, “quindi viene in bagno con me e chiama questi momenti speciali di legame “prodotti da toeletta”. Adora i biscotti. Lecca così tanto che mi aspetto che faccia. ” [sic]. Mi parla molto, e non è quello che mi aspettavo dal ragazzo timido che ho visto in TV in tutti quegli anni di cui sono stato un fan”.

Crede che Michael l’abbia scelta per la relazione mondana a causa della sua apparente somiglianza con il compianto Monroe.

“Mi sento speciale perché mi ha scelta come moglie [though not on paper] Trattiamo la nostra relazione come se fossimo sposati. Abbiamo i nostri alti e bassi, ma Michael, la verità è che non riesco a smettere di amarti”, aggiunge Kathleen.

Sebbene il presunto possesso continui, dice che Jackson, morto nel 2009, non ha ancora consumato il loro “matrimonio”.

READ  Vanessa Bryant chiama Nike per le scarpe "non autorizzate" in onore di sua figlia

“Non gli piace essere toccato di nuovo”, dice. “Mi spaventa con visioni di ragno e visioni di cadaveri se lo bacio o cerco di iniziare una relazione fisica fisicamente. È molto prepotente e sottolinea cose come i miei difetti e i miei errori”.

“Suppongo che l’abbia preso da suo padre, quindi provo a scrollarlo di dosso perché lo amo e non sono nemmeno perfetto.”

prossimo articolo