Il Dipartimento della sanità pubblica sta rilasciando dati sulle scoperte del vaccino Covid-19 che evidenziano l’efficacia del vaccino

Dichiarazioni alla stampa

05/07/2021

Il CTDPH rilascia i dati sulle scoperte del vaccino Covid-19 e sottolinea l’efficacia del vaccino contro il virus

I casi di popolazione completamente vaccinata sono “estremamente rari”

Con il Connecticut che supera il 50% dei residenti del Connecticut di età pari o superiore a 16 anni che sono ora completamente vaccinati, il Dipartimento della sanità pubblica ha rilasciato oggi i dati sui casi di penetrazione del vaccino, che mostrano chiaramente che i vaccini COVID-19 sono molto efficaci nella lotta contro il virus. Le cosiddette “scoperte vaccinali” si verificano quando una persona che ha completato la serie di vaccinazioni viene infettata dal virus COVID. I dati mostrano che i casi di COVID-19 in individui completamente vaccinati sono rari, con meno dello 0,1% delle persone completamente vaccinate nel Connecticut che riferiscono al Dipartimento di sanità pubblica di aver contratto il virus.

Delle 1.467.189 persone che hanno completato la loro serie di vaccinazioni, 242 hanno ricevuto il COVID-19. Di questi, 109 (45%) erano asintomatici.

Delle 242 violazioni del vaccino, si sono verificati tre decessi. I tre individui sono stati confermati per avere condizioni mediche sottostanti ed erano nei seguenti gruppi di età: 55-64 (1), 65-74 (1), 75+ (1). A livello nazionale, il CDC ha segnalato un totale di 132 decessi per penetrazione del vaccino.

“L’idea principale è che i vaccini COVID-19 sono molto efficaci e che le infezioni dopo che una persona è stata completamente vaccinata sono molto rare. Il commissario ad interim del Dipartimento della sanità pubblica, il dottor Deidre Gifford, ha affermato che la migliore protezione contro malattie gravi, ospedalizzazione e morte da COVID-19 è la vaccinazione, e esorto vivamente tutti i residenti idonei del Connecticut che non sono ancora stati vaccinati a farlo.

READ  La missione SpaceX Crew-1 ha battuto il record di longevità per i veicoli spaziali

Oltre al numero totale di hack, il Dipartimento di sanità pubblica ha anche annunciato che su 242 violazioni:

  • E 159 casi (65,7%) erano tra le donne
  • 58 (24%) dei casi si sono verificati tra persone che vivono in luoghi di raccolta (es. Case di cura, strutture di residenza assistita)
  • 32 casi (13,2%) sono stati ricoverati

“Il vaccino è il nostro strumento più potente contro COVID-19, ma questi rari casi di infezione post-vaccinazione ci ricordano che nessun vaccino è efficace al 100%. Finché stiamo ancora vedendo casi di COVID-19 in Connecticut, è importante per continuare a utilizzare gli altri strumenti a nostra disposizione: nascondere le maschere all’interno e in grandi folle all’aperto, lavarsi le mani, allontanarsi dalla società e ridurre le dimensioni della folla quando la vaccinazione è sconosciuta “, ha aggiunto il commissario ad interim Gifford.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Tre sono stati salvati da una zattera in fiamme a 5 miglia dalla costa italiana
Next Post Il capo dell’Organizzazione mondiale della sanità esorta il mondo a seguire gli Stati Uniti ea rinunciare alla protezione brevettuale del vaccino Covid