Il co-fondatore di Apple Steve Wozniak svela la misteriosa festa spaziale

Il fondatore di Apple Steve Wozniak ha in mente qualcosa. Ma non sappiamo davvero cosa, perché non è ancora pronto a rivelare tutto.

Il tecnico 71enne di recente cinguettare: “Ho avviato una società spaziale privata a differenza di altre società”. L’oscuro post includeva un video altrettanto misterioso che prometteva così tanto ma dava così poco.

Il narratore serio, con una raccolta di quelli che sembrano video e una colonna sonora elettrizzante, dice: “Insieme, andremo lontano. Ci troveremo e risolveremo i problemi insieme. Questa non è una gara. Non è una gara. o un gioco. Non siamo una persona, un’azienda, una nazione. “Siamo un pianeta”.

Il narratore ha iniziato a suonare come un annuncio pubblicitario che Apple potrebbe aver lasciato cadere nei decenni passati, il che riscalda il narratore sul suo argomento: “Siamo esploratori. Siamo sognatori, stuntman, ingegneri e osservatori di stelle. Siamo esseri umani ed è a noi di lavorare insieme per fare il bene e il bene. Quindi ecco l’attenzione. con ciò che abbiamo in modo che la prossima generazione sia migliore insieme. “

Il video si conclude con: “Il cielo non è più il limite”.

Privateer Space, come viene chiamata la nuova società, nasce da un’idea di Wozniak e dell’amico/collaboratore di lunga data Alex Fielding della società di digitalizzazione robotica Ripcord. E Fielding sembra essere un ex ingegnere Apple.

La pubblicità che accompagna il video afferma che Privateer Space sta “lavorando per mantenere lo spazio sicuro e disponibile per tutta l’umanità”, portando alcuni a ipotizzare che il nuovo progetto possa essere orientato alla pulizia di tutta la fastidiosa spazzatura spaziale attualmente in orbita attorno alla Terra. Di certo non possiamo vederlo come un altro servizio di turismo spaziale sulla falsariga di Virgin Galactic e Blue Origin.

READ  La prova gratuita di WarioWare è ora disponibile sull'eShop di Switch

Allora, quando il marito verserà i fagioli? Bene, sembra che la grande rivelazione arriverà alla conferenza AMOS Tech 2021, che si terrà dal 14 al 17 settembre a Maui, nelle Hawaii. Faremo in modo di aggiornare non appena ne sapremo di più.

Raccomandazioni della redazione




Agapeto Vecoli

"Imprenditore. Freelance introverso. Creatore. Lettore appassionato. Ninja della birra certificato. Nerd del cibo."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Il ministro degli Esteri saudita in visita in India, talebani e Afghanistan è una priorità | Ultime notizie dall’India
Next Post Il Milan chiede alla Federazione italiana di indagare su presunti cori razzisti dei tifosi della Lazio – News Sport, Primo Post