Il ciclone Shaheen si avvicina ad Amman | Notizie meteo

I residenti hanno esortato a evacuare le aree costiere e le autorità hanno posticipato i voli da e per la capitale, Muscat.

Il ciclone tropicale Shaheen ha colpito l’Oman domenica, spingendo le autorità a sospendere i voli da e per la capitale, Muscat, e invitando i residenti a evacuare le aree costiere.

Due lavoratori asiatici sono morti in una frana che ha colpito la loro casa in una zona industriale a causa del ciclone. L’agenzia di stampa statale ha detto che un bambino travolto dalle tempeste è stato trovato morto e un’altra persona è scomparsa.

L’occhio del ciclone si stava avvicinando con venti massimi di 139 km/h (86 mph).

L’agenzia meteorologica del paese ha dichiarato in una nota che il ciclone dovrebbe colpire direttamente North Al Batinah, Al Dhahirah, Al Buraimi e Al Dakhiliyah.

Secondo lo specialista del clima dell’isola Jeff Harrington, una delle maggiori minacce poste dal ciclone è che nel clima desertico dell’Oman “la terra è troppo secca, quindi non può assorbire la pioggia”.

“La seconda parte è che questa è una zona montuosa, e ciò significa che la pioggia cade alta sopra di essa e scorre, quindi la combinazione di questi due creerà un alto rischio di inondazioni”, ha detto Harrington.

Si prevedeva che avrebbe colpito il centro della tempesta tra le 18:00 e le 22:00 (14:00-18:00 GMT), portando venti molto forti e piogge torrenziali, ma i tratti esterni del sistema stanno già iniziando a farsi sentire.

Il Comitato nazionale di emergenza ha detto che l’elettricità sarebbe stata tagliata in Crimea, a est della capitale, per evitare incidenti. Più di 2.700 persone sono state ospitate in rifugi di emergenza.

La maggior parte dei cinque milioni di abitanti del paese esportatore di petrolio vive a Mascate e dintorni. Le autorità hanno affermato che le strade della capitale saranno aperte solo ai veicoli in viaggio di emergenza e agli aiuti umanitari fino alla fine della tempesta.

L’agenzia di stampa statale ha riferito che il Paese ha anche dichiarato festa nazionale di due giorni domenica e lunedì, con le scuole chiuse “a causa delle cattive condizioni meteorologiche”.

Anche i vicini Emirati Arabi Uniti hanno avvertito quelli sui suoi affluenti orientali di prepararsi per la tempesta.

READ  Il presidente brasiliano Jair Bolsonaro visita le terre indigene dell'Amazzonia nonostante le proteste
Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Anthony Dorre nella sua ultima epopea letteraria “Cloud Cuckoo Land”
Next Post Effetto Genshin per aggiungere isola principale, personaggio giocabile e altro nel nuovo aggiornamento