Il capo dell’OMS Tedros: la situazione indiana del COVID-19 “ non rompe il digiuno ”

Organizzazione mondiale della Sanità (Chi è ilLunedì il leader Tedros Adhanom Ghebreyesus ha espresso preoccupazione per la crisi del Covid-19 prevalente in India e ha definito la situazione “oltre la tristezza”.

Il capo dell’OMS ha detto che l’OMS invierà ulteriore personale e rifornimenti per aiutare a combattere la pandemia.

L’agenzia di stampa ha citato il capo dell’Organizzazione mondiale della sanità come dicendo: “Siamo lieti di vedere una leggera diminuzione dei casi e dei decessi in diverse regioni, ma molti paesi stanno ancora assistendo a un’intensa trasmissione di Covid-19 e la situazione in India. non è straziante. ” Reuters.

“L’Organizzazione mondiale della sanità sta facendo tutto il possibile, fornendo attrezzature e forniture vitali”, ha detto Tedros Adhanom Ghebreyesus parlando ai giornalisti, aggiungendo che l’organizzazione aveva inviato “migliaia di condensatori di ossigeno, ospedali da campo mobili prefabbricati e forniture di laboratorio”.

Ha anche affermato che l’Organizzazione mondiale della sanità ha trasferito più di 2.600 dei suoi esperti da vari programmi, tra cui poliomielite e tubercolosi, a lavorare con le autorità sanitarie indiane per aiutare a rispondere alla pandemia Covid-19.

L’India combatte un’ondata catastrofica di Covid-19

I commenti di Tedros sono arrivati ​​mentre l’India è alle prese con un’ondata catastrofica di COVID-19 che ha travolto ospedali e crematori perfettamente funzionanti.

Il paese di 130 milioni di euro è diventato l’ultimo punto caldo della pandemia che ha causato più di tre milioni di vittime in tutto il mondo, anche se le nazioni ricche stanno compiendo passi verso la normalità accelerando i loro programmi di vaccinazione.

La recente ondata di casi di Covid-19 ha visto le famiglie dei pazienti spostarsi sui social media per implorare forniture di ossigeno e posti letto ospedalieri disponibili e ha costretto la capitale, Nuova Delhi, a prolungare un blocco di una settimana.

READ  Microsoft afferma che un bug ha portato Bing a vietare le foto di "tank man" a Tiananmen

Gli Stati Uniti e il Regno Unito hanno accelerato ventilatori e materiali per vaccini per aiutare l’India a superare la crisi devastante, mentre anche una serie di altri paesi si sono impegnati a sostenere.

Gli Stati Uniti rimangono il paese più colpito, con 572.200 morti e oltre 32 milioni di feriti, seguiti da Brasile e Messico.

Ma l’India, al quarto posto, negli ultimi giorni è stata in testa al numero di casi globali.

L’India, che ha registrato più di 195.000 decessi, ha registrato solo oggi 2.812 nuovi decessi e 352.991 nuove infezioni, il bilancio più alto dall’inizio della pandemia.

partecipazione a Newsletter di menta piperita

* Inserisci un’e-mail disponibile

* Grazie per esserti iscritto alla newsletter.

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post La sentenza italiana potrebbe facilitare l’ulteriore sviluppo del fotovoltaico – international pv magazine
Next Post I club italiani che sono rimasti fuori dalle competizioni saranno banditi dalla prima divisione, afferma il presidente della federazione