Il cantautore muore a 85 anni – The Hollywood Reporter

Tom T Hall, il cantautore che ha composto “Harper Valley PTA” e ha cantato le semplici gioie della vita come il brillante poeta operaio della musica country, è morto. Aveva 85 anni.

Suo figlio Dean Hall ha confermato la morte del musicista venerdì nella sua casa di Franklin, nel Tennessee. Hall, meglio conosciuto come “The Storyteller”, ha composto centinaia di canzoni.

Insieme a contemporanei come Kris Kristofferson, John Hartford e Mickey Newbery, Hall ha contribuito a inaugurare un’era letteraria della musica country nei primi anni ’70, con canzoni che erano politiche, come “Watergate Blues” e “The Monkey Who Became Chief” , profondamente personali come “The Year Clayton Delaney Died”, e filosofici come “(Old Dogs, Children and) Watermelon Wine”.

Ha detto nel 1986. “In tutti i miei scritti, non ho espresso giudizi. Penso che questo sia il mio segreto. Sono un testimone. Guardo tutto e non decido se è buono o cattivo”.

Il cantautore Jason Espel ha eseguito la canzone di Hall “Mama Bake A Pie (Daddy Kill A Chicken)” quando Hall è stato inserito nella Songwriters Hall of Fame nel 2019.

“Le parole più semplici che raccontano le storie più complesse. Sembrava che Tom T. raccogliesse le canzoni mentre fluttuavano accanto a loro, ma so che le ha date da una rock band”, Ispel cinguettare Venerdì.

Hall, il quarto figlio di un ministro ordinato, nacque vicino a Olive Hill, nel Kentucky, in una capanna di tronchi costruita da suo nonno. Ha iniziato a suonare la chitarra all’età di quattro anni e ha scritto la sua prima canzone all’età di nove.

Hall ha iniziato a suonare nella band bluegrass, ma quando non ha funzionato, ha iniziato a lavorare come disc jockey a Morehead, nel Kentucky. Si arruolò nell’esercito degli Stati Uniti nel 1957 per quattro anni, inclusa una missione in Germania. Si è dedicato alla scrittura quando è tornato negli Stati Uniti ed è stato scoperto dall’editore di Nashville Jimmy K.

READ  Dish aggiunge HBO Max e ora presenterà HBO e Cinemax

Hall si stabilì a Nashville nel 1964 e inizialmente si affermò come cantautore guadagnando $ 50 a settimana. Ha scritto canzoni per Jimmy C. Newman, Dave Dudley e Johnny Wright, ma aveva così tante canzoni che ha iniziato a registrarle lui stesso. La lettera centrale “T” è stata aggiunta quando ha ottenuto il suo contratto di registrazione per rendere il nome più attraente.

Il suo successo è stato scrivere “Harper Valley PTA”, una canzone di successo internazionale del 1968 sull’ipocrisia delle piccole città registrata da Jenny C. Reilly. La canzone su una madre che dice a un gruppo di persone curiose di farsi gli affari propri era spiritosa e grintosa ed è diventata la numero uno e di maggior successo del paese. Ha venduto milioni di copie e ha vinto a Riley un Grammy per la migliore performance vocale country femminile e un premio dell’anno della Country Music Association. La storia era così popolare che ha generato un film con lo stesso nome e una serie televisiva.

“Improvvisamente, è diventato il discorso del paese. È diventata una frase accattivante. Capovolgi la chiamata radio e la ascolti quattro o cinque volte in 10 minuti. È stato il periodo più incredibile della mia vita; ha causato tutto il clamore”, Hall ha dichiarato all’Associated Press nel 1986.

La sua carriera è decollata dopo quella canzone e ha raggiunto una serie di canzoni di successo con “Ballad of Forty Dollars” (registrata anche da Johnny Cash e Waylon Jennings); I suoi primi successi n. 1 in carriera furono “Una settimana in una prigione di campagna” e “Ritorno a casa” alla fine degli anni ’60.

Durante gli anni ’70, Hall è diventato uno dei più grandi cantautori di Nashville, con diverse canzoni di successo tra cui “I Love”, “Country Is”, “I Care”, “I Like Beer” e “Faster Horses (The Cowboy and Poet. )” è stato inserito nella Nashville Songwriters Hall of Fame nel 1978.

READ  Lily Collins e Charlie McDowell si sono sposati dopo quasi un anno di fidanzamento

“Le opere di Tom T Hall variano per trama, tono e ritmo, ma sono legate alla sua costante e incrollabile simpatia per i trionfi e le perdite degli altri”, ha dichiarato Kyle Young, CEO della Country Music Hall of Fame and Museum. . “Scrisse senza giudizio né collera, offrendo un’armoniosa pressione del cuore che distingue le sue composizioni da quelle di qualsiasi altro scrittore”.

Ha anche scritto canzoni per bambini nei suoi dischi “Songs of Fox Hollow (For Children of All Ages)” nel 1974 e “Country Songs for Kids” nel 1988. È anche diventato un autore, scrivendo un libro sulla scrittura di canzoni, “The Songwriter’s Handbook”. ” e un’Autobiografia di narratori. Storie di Nashville” oltre alla finzione.

È stato il conduttore del programma televisivo congiunto “Pop Goes the Country” dal 1980 al 1983 e si è anche occupato di politica. Hall era vicino all’ex presidente Jimmy Carter e al fratello di Carter, Billy, quando Carter era alla Casa Bianca. I democratici del Tennessee hanno esortato Hall a candidarsi come governatore nel 1982, ma ha rifiutato.

Per il suo album nel 1985 Canzoni a Sadaf, ha trascorso sei mesi camminando su e giù per le spiagge del sud per trarre ispirazione per l’atmosfera estiva dell’LP.

È stato inserito nella Country Music Hall of Fame nel 2008 e nel 2012 è stato premiato come BMI Icon of the Year, con artisti come gli Avett Brothers, le star del bluegrass Daily & Vincent, Toby Keith e Justin Townes Earle. Leggenda della canzone d’autore.

Hall ha detto alla festa nel 2012, “Penso che la canzone sia solo una canzone. Possono farlo con tutti i tipi di band diverse. È solo lirico e melodia. Stavo parlando con Kris Kristofferson una volta. Gli hanno chiesto che paese fosse. , e lui ha detto: ‘Se suona come il paese, è il paese.’ Quindi questa è la mia filosofia.

READ  Il rapper Ar-AB è stato schiaffeggiato con 45 anni di prigione per aver gestito la banda della droga coinvolta nell'omicidio

Ha sposato la cantautrice inglese Dixie Dean nel 1968, e i due hanno continuato a scrivere centinaia di canzoni bluegrass dopo che la Hall si è ritirata dalle esibizioni negli anni ’90, inclusa la canzone All That Left coverizzata da Miranda Lambert nel suo album del 2014, platino. Dixie Hall è morta nel 2015.

Nel 2015, la leggenda della musica Bob Dylan Hall ha individuato alcune dure critiche in un discorso in tournée a un evento MusiCares. Ha chiamato la canzone di Hall, “I Love”, “un po’ troppo cotta” e ha detto che l’arrivo di Kristofferson a Nashville “ha fatto esplodere il mondo di Tom T Hall”.

La critica sembra aver confuso Hall, che considerava Kristofferson un amico e un collega, e quando gli è stato chiesto dei commenti di Dylan in un articolo del 2016 per cantautore americano rivista, ha risposto: “Di che diavolo si trattava?”

Abelie Lombardi

"Pioniere del caffè. Pensatore appassionato. Creatore. Appassionato di Internet a misura di hipster".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Hubble cattura l’incredibile “anello di Einstein” per ingrandire le profondità dell’universo
Next Post L’Italia arresta il boss mafioso “Van Gogh” dopo anni di corsa