Il Canada cita l’esempio dell’F-35 per aggiornare la tecnologia militare; Comprerai nuovi carri armati per sostituire le Tigri dirette in Ucraina

Anita Anand, ministro della Difesa canadese, ha annunciato che sarebbero stati acquistati ulteriori carri armati per sostituire i carri armati forniti all’Ucraina per alleviare le preoccupazioni sulle capacità delle forze armate canadesi.

Le osservazioni del ministro sono arrivate pochi giorni dopo il Canada annunciare Che il paese fornirà all’Ucraina altri quattro carri armati Leopard 2, portando a otto il numero totale di carri armati che Ottawa sta inviando nel paese conteso.

Anand inserzionista Sono costantemente preoccupati di garantire che le forze militari canadesi abbiano tutto ciò di cui hanno bisogno per servire e difendere la nazione. Ha aggiunto che i nuovi carri armati potrebbero non essere gli stessi degli otto carri armati Leopard 2 che il Canada ha inviato in Ucraina.

Il Canada ha fornito armi all’Ucraina nonostante le riserve sulle capacità interne delle forze armate canadesi. Secondo Anand, l’esercito canadese vuole garantire l’accesso alle “soluzioni più innovative e all’avanguardia”.

“Quindi il Leopard 2A4 non è necessariamente il veicolo sostitutivo”, ha detto.

Leopardo dell'esercito tedesco
Foto d’archivio: Carro armato tedesco Tiger

Ho usato l’F-35 come esempio per mostrare come la nazione deve garantire che il capitale sia ricapitalizzato con la tecnologia più recente che può operare con i suoi partner, come ha fatto Ottawa in passato.

Anand ha sottolineato che si sta impegnando per garantire il “primato” del Canada nella catena di approvvigionamento mentre fa tutto il necessario dal punto di vista dell’innovazione interna mentre il paese cerca di rifornire le sue forniture.

Il Canada sta anche inviando veicoli corazzati di recupero e più di 5.000 munizioni da 155 mm per difendere Kiev dalle forze russe. Nel frattempo, il Canada ha recentemente imposto nuove sanzioni contro la Russia.

Il primo ministro Justin Trudeau ha affermato che le nuove sanzioni colpiscono 63 società e 129 persone, tra cui il vice primo ministro e altri funzionari russi.

Secondo Trudeau, il Canada ha fornito all’Ucraina più di 5 miliardi di dollari canadesi (3,67 miliardi di dollari) dall’inizio del conflitto un anno fa. Inoltre, il Canada ha recentemente addestrato migliaia di soldati ucraini.

L’esercito canadese sta affrontando una crisi di reclutamento

L’impegno ad acquistare più carri armati arriva quando il Canada lo affronta difficoltà Conservazione e reclutamento di personale per le forze armate canadesi.

L’esercito attualmente manca di più di 10.000 personale addestrato, il che equivale a circa un posto di lavoro su dieci, nonostante i piani per aggiungere quasi 5.000 soldati alle forze regolari e di riserva per soddisfare un elenco crescente di richieste.

L’esercito canadese continua a lottare per l’acquisizione di nuove attrezzature, la messa in servizio di attrezzature più vecchie e la fornitura di pezzi di ricambio oltre alla carenza di reclute.

Il capo di stato maggiore della difesa, il generale Wayne Eyre, ha sottolineato che mentre il Canada militare è alle prese con questi problemi, sarebbe “difficile” fare qualcosa di più che mantenere gli impegni della NATO.

Non siamo gli unici ad affrontare la crisi delle persone. Ho avuto buone conversazioni con le mie controparti in Australia, Nuova Zelanda e NATO – questo è un fenomeno in tutto l’Occidente – una forza lavoro ristretta, poco interesse per il servizio militare, ha detto Ayer.

UN Rapporto moderno Ha affermato che l’esercito canadese si sta muovendo rapidamente per dotare le sue forze in Lettonia di moderni sistemi di difesa aerea e sistemi d’arma anticarro.

Analogamente agli appalti effettuati durante la guerra in Afghanistan, i sistemi sono classificati come aventi un “requisito operativo urgente”. Secondo la classificazione, Ottawa può ottenere armi e attrezzature più rapidamente senza passare attraverso le procedure di approvvigionamento standard.

Tre membri delle forze armate canadesi marciano accanto alle reclute ucraine.
I membri del 3° battaglione, la fanteria leggera canadese della principessa Patricia, prestano servizio come ufficiali di sicurezza sul campo durante un poligono di tiro con le reclute ucraine a OpUNIFIER-UK nel Regno Unito il 19 novembre 2022.

La tempistica e il prezzo dell’acquisizione non sono stati annunciati. I funzionari del settore prevedono che costerà più di $ 500 milioni ($ 372 milioni) in dollari canadesi.

L’esercito canadese acquisterà un sistema anti-drone per la missione della nazione nell’Europa orientale, attrezzature per la difesa aerea e armi anticarro.

La decisione del Canada di accelerare l’acquisizione dell’equipaggiamento militare necessario arriva mentre la guerra in Ucraina completa il suo primo anno. Il paese ha intensificato gli appalti per la difesa insieme ad altri paesi occidentali per timori di escalation.

Secondo le autorità militari canadesi, il governo federale deve spendere miliardi di dollari in nuove armi. Il paese sta esortando il settore della difesa regionale a entrare in massima allerta e ad aumentare la produzione di attrezzature militari.

The Ottawa Citizen riferisce che il Canada valuterà le minacce aeree dalla regione baltica utilizzando il nuovo sistema di difesa aerea. Tuttavia, il conflitto tra Russia e Ucraina ha costretto gli Stati Uniti ei suoi alleati a valutare le proprie esigenze militari e prepararsi a ogni possibile escalation.

READ  Provincia del Canada colpita da forti piogge, sono stati trovati 3 corpi

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *