Il calcio italiano ottiene Crypto.com per sponsorizzare la finale di Coppa Italia

La FIFA crea il Technology Incubator Program

di

Joe Lemire

Il Football Board ha intrapreso nuove iniziative per dare il benvenuto alla tecnologia nello sport con il lancio del FIFA Innovation Program e la designazione di Kinexon come primo fornitore preferito per il monitoraggio dei giocatori dal vivo.

Programma di innovazione FIFA Progettato come un incubatore di prodotti de facto, aiuta le aziende a sviluppare prototipi promettenti per raggiungere standard globali. A ogni progetto viene assegnato un programma di due anni per raggiungere il suo obiettivo e deve essere sponsorizzato da un’associazione, competizione o club professionistico.

I tre membri iniziali sono Vivatorv, Che ha creato erba sintetica senza riempitivo polimerico; PlayerMaker, Il primo sistema di tracciamento elettronico del piede; E il ViewwUn nuovo sistema tecnologico per la linea di porta.

Il fornitore preferito dalla FIFA un programma Cerca di esplorare le migliori pratiche per la distribuzione dei dati di monitoraggio in tempo reale sia ai club che ai giocatori per migliorare le prestazioni e mantenere la forma fisica (oltre a coinvolgere i fan).

Kenson Ha lavorato con più di 400 clienti sportivi e utilizza tecnologie di localizzazione satellitare e banda ultralarga. Dallo scoppio del COVID-19, campionati come NFL, NBA e MLB hanno implementato il Kinexon SafeTag allo scopo di monitorare i contatti tra giocatori e dipendenti.

READ  Fabio Quartararo della Yamaha conquista il primo posto consecutivo per la quinta stagione consecutiva al Montmelo Sports News, Primo Post
Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post La Cina sospende il “meccanismo del dialogo economico” con l’Australia
Next Post I detriti missilistici cinesi stanno tornando sulla Terra e gli scienziati non sono sicuri di dove siano atterrati