Il buon finale aiuta Adrian Meronk ad assicurarsi la corona dell’Open d’Italia

Il buon finale aiuta Adrian Meronk ad assicurarsi la corona dell’Open d’Italia

Il polacco Adrian Mironek ha tirato un sospiro di sollievo dopo aver vinto il DS Car Open Championship per aumentare le sue possibilità di vincere la Ryder Cup per la prima volta. Mironc ha mantenuto i nervi saldi nel tratto finale per affrontare la sfida del duo francese Romain Langasque e Julien Guirier al Marco Simoni Golf and Country Club, che ospiterà la Ryder Cup entro la fine dell’anno. Due uccellini nelle ultime tre buche hanno regalato a Meronke un round finale di 69 e la vittoria complessiva è stata di 13 sotto il par, con Langaski un tiro indietro e il leader di 54 buche Guerrier altri due colpi. “È un sollievo, ad essere onesti”, ha detto Mironek a Sky Sports dopo aver vinto il suo terzo titolo DP World Tour. “Oggi è stata una giornata difficile. Non ho giocato bene come i giorni precedenti dal tee e ho raggiunto il green, quindi ho dovuto arrampicarmi un po’, ma sono molto felice di essere uscito vincitore e molto orgoglioso di me stessa.” La vittoria di Mironc lo ha portato al quinto posto nella lista dei punti europei ea meno di 100 punti dal posto di qualificazione automatica per la squadra di Luke Donald mentre cercava di diventare il primo giocatore polacco ad apparire nella Ryder Cup.

“Penso che sia una dichiarazione forte, un solido mattone nel muro, ma non è ancora finita, e lo so”, ha detto Mironek. “C’è ancora molto tempo a disposizione, ma sono davvero entusiasta. È uno dei miei grandi obiettivi quest’anno e significherà molto per me. Continuerò a spingere, continuerò a fare del mio meglio per entrare in questa squadra ma penso che (oggi) devi dare una mano un po’”. Guerrier ha preso un colpo di vantaggio andando nel round finale, ma ha sbalordito le prime due buche quando Meronk e Langasque sono emersi come i vincitori della giornata di test. Meronk ha ottenuto un vantaggio decisivo con il suo quinto uccellino della giornata sul 16 corto prima di lanciare un putt di 15 piedi per un gioco bonus il giorno successivo mentre Langasek era in svantaggio di due punti con uno spauracchio al 16 effettivo.

READ  L'Italia si rivolge ad Adidas e svela i nuovi kit

Articolo Il buon finale aiuta Adrian Meronk ad assicurarsi la corona dell’Open d’Italia È apparso per la prima volta su Planetsport.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *