Il Bengaluru FC dà il via alla campagna ISL contro il North East United

Il Bengaluru FC partirà come favorito contro il North East United nella partita di apertura della Indian Super League al GMC Athletic Stadium di Bambolim sabato. I Blues hanno avuto un periodo precampionato rigoroso e l’allenatore Marco Bisaioli ha detto che la sua squadra non vede l’ora di affrontare le semifinali della scorsa stagione. “Il North East United è una buona squadra con un gruppo forte di giocatori e un allenatore che li motiva da bordo campo. Hanno raggiunto le semifinali l’anno scorso e per quanto non vogliamo guardare indietro ai risultati precedenti, bisogna rispettarli quanto uno degli avversari”, ha detto Bisaioli, parlando ai media alla vigilia del match.

“Hanno tanti giocatori di qualità e dobbiamo fare bene contro di loro”. I giocatori stranieri del Bengaluru per questa stagione includono i brasiliani Alan Costa, Bruno Ramires e Clayton Silva, il centrocampista iraniano Iman Basava, l’attaccante congolese Prince Ibara e l’esterno gabonese Yrundo Musavo King.

“La nostra squadra per questa stagione è un buon mix di esperienza e gioventù, e hanno giocato molto bene negli ultimi mesi. Capiscono cosa ci aspettiamo da loro ed è bello vedere come sono migliorati tatticamente nel corso del pre-stagione.

“I nostri giovani giocatori si stanno sviluppando bene e non vediamo l’ora di vederli giocare un ruolo all’ISL”, ha detto Bisaioli.

L’italiano di origine tedesca, approdato ai Blues alla fine della scorsa stagione, ha confermato che, nonostante le reclute straniere fossero disponibili per la selezione, si temeva che alcuni giocatori indiani potessero infortunarsi nel match inaugurale.

“Come sapete, Harmanpreet non è ancora entrato in squadra a causa dell’infortunio al ginocchio e Parag si è infortunato al gomito qualche settimana fa, ci vorrà del tempo per riprendersi. Akashdeep (Singh) e Rohit (Kumar), indisponibili anche loro nella prima partita .”

READ  Il ristorante del Vermont ottiene nuovi proprietari dopo 52 anni | Notizie, sport, lavoro

promozione

Il North East United, dopo essere arrivato alla fase a eliminazione diretta la scorsa stagione, sarà diretto dall’allenatore Khaled Jamil e si affiderà ai servizi dell’attaccante giamaicano Deshorn Brown e del nazionale della Martinica Matthias Courier.

A difendere gli Highlanders è la firma estiva, l’australiano Patrick Fluteman, mentre l’ex centrocampista del Mumbai City Hernan Santana potrebbe anche fare la sua comparsa nel mezzo del parco.

Argomenti citati in questo articolo

Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Le cuffie premium WH-1000XM4 di Sony sono scese a $ 248
Next Post Ecco il miglior video di sempre della creatività che vola su Marte