I talebani arrestano cinque giornalisti che lavorano con il quotidiano di Kabul: rapporto | notizie dal mondo

I talebani hanno arrestato fino a cinque giornalisti del quotidiano Itilatroz di Kabul, ha detto Tolonews, la più grande rete televisiva indipendente dell’Afghanistan. Ha aggiunto che l’informazione è stata trasmessa mercoledì da Zaki Deriaby, caporedattore del giornale.

I timori di repressione sono aumentati tra i media e il suo staff da quando il gruppo militante islamista ha preso il controllo del paese devastato dalla guerra a metà agosto dopo la caduta del governo eletto appoggiato dall’Occidente guidato da Ashraf Ghani.

La leadership talebana ha Ho chiesto ai media afghani di agire Come al solito, insieme al suo apparente ammorbidimento nei confronti delle donne. Il portavoce ha detto che ai media sarà permesso di criticare chiunque, ma non dovrebbero indulgere nell’assassinio del personaggio.

Un funzionario si è persino seduto per intervistare una hostess di Tolo News, desideroso di convincere la gente che i talebani sarebbero stati più morbidi questa volta. Ma molti afghani, anche nei media, non sono convinti.

Leggi anche | Attenti ai dettami talebani, i media afghani stanno mettendo alla prova i limiti della libertà di stampa

Il gruppo ha ucciso e minacciato giornalisti durante i 20 anni di insurrezione. Durante il loro regime 1996-2001, la televisione e la maggior parte dell’intrattenimento sono stati banditi e non c’erano media di cui parlare.

La donna che in seguito ha intervistato il funzionario talebano ha detto all’Associated Press che era nervosa quando lo ha visto entrare nello studio, ma il suo comportamento e il modo in cui ha risposto alle domande l’hanno aiutata a sentirsi un po’ a suo agio.

Tuttavia, è fuggita dal paese dopo l’intervista, non volendo rischiare le promesse dei talebani di maggiore apertura e vivere temporaneamente in un complesso in Qatar per i rifugiati afgani.

READ  Il programma di vaccini dell'India è lento - Ciò non influisce sui colpi di richiamo

Leggi anche | “Non abbiate paura”: il presentatore televisivo afghano trasmette il messaggio dei talebani circondati da combattenti armati

La vittoria dei talebani ha messo in crisi i media indipendenti afgani.

Secondo Reporters sans frontières (RSF), circa 100 punti vendita di proprietà privata hanno interrotto le operazioni.

(con input di agenzia)

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Un’inondazione improvvisa nella contea di Cope ha lasciato i residenti e gli autisti bloccati
Next Post Il trailer di Death Stranding è stato curato da Hideo Kojima