I rendimenti obbligazionari dell’Eurozona aumentano in mezzo al commercio debole

(Reuters) – I rendimenti dei titoli di stato dell’Eurozona sono aumentati lunedì nel thin trading, poiché gli investitori si sono concentrati sulla contrazione delle banche centrali mentre cercavano di valutare il potenziale impatto sui mercati se l’ex presidente della Banca centrale europea Mario Draghi lasciasse il suo incarico di primo ministro italiano a gennaio .

Il Parlamento si riunisce per scegliere un nuovo presidente italiano il prossimo gennaio, e l’ex capo della Banca centrale europea è il candidato più favorito. Draghi ha indicato che sarebbe disposto a diventare capo di stato. Per saperne di più

Il rendimento dell’asta del governo tedesco a 10 anni, il punto di riferimento per il blocco, è salito di due punti base a -0,228%, il livello più alto dal 25 novembre.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato gratuito a Reuters.com

“I mercati obbligazionari si sono recentemente stabilizzati dopo aver risposto alle preoccupazioni di Omicron”, ha affermato Massimiliano Macia, chief fixed income specialist presso Allianz Global Investors.

“Penso che i costi di prestito aumenteranno con maggiore probabilità poiché i governi possono affrontare la pandemia, mentre le banche centrali dovranno probabilmente aumentare i tassi di interesse per domare l’inflazione”, ha aggiunto.

Gli analisti hanno avvertito di un possibile aumento del premio per il rischio dell’Italia poiché l’arrivo di Draghi nel febbraio 2021 ha rafforzato la fiducia nell’economia fortemente indebitata del paese. Vedono le elezioni anticipate come lo scenario peggiore.

Ma il previsto approccio di politica fiscale tedesca meno rigoroso potrebbe sostenere i prezzi delle obbligazioni periferiche nel 2022 prima che il patto di stabilità dell’UE venga riformato.

READ  La via del ritorno al cibo, al turismo e allo spettacolo

Il rendimento dei titoli di stato italiani a 10 anni è salito di 4 punti base all’1,165%, il livello più alto dal 1 novembre.

Dal punto di vista del mercato, in Italia non può esserci Presidente del Consiglio migliore di Mario Draghi. Valentijn van Neuenhausen, CIO di DN Investment Partners, ha affermato che la sua credibilità non è stata soddisfatta da nessun altro potenziale candidato che potrebbe assumere la posizione.

Ha aggiunto: “La nuova posizione politica della Germania combinata con il piano di ripresa dell’UE fornisce uno sfondo più favorevole per le obbligazioni marginali, che è la ragione principale per cui non ci aspettiamo grandi shock nel mercato dei titoli di stato”.

D’altra parte, è probabile che uno scontro sulle regole di bilancio dell’UE danneggi i prezzi dei titoli oceanici, facendo aumentare i loro rendimenti, poiché ciò potrebbe significare una gestione fiscale più rigorosa per i paesi più indebitati.

La scorsa settimana, Francia e Italia hanno chiesto regole fiscali dell’Unione europea per consentire più margine di manovra per gli investimenti che aiuterebbero il blocco di 27 nazioni a diventare più verde e più autosufficiente in un mondo post-pandemia. Per saperne di più

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato gratuito a Reuters.com

(Copertina) di Stefano Ribaudo Montaggio di Peter Graf

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post La figlia di SRK Suhana dice “non preoccuparti” mentre condivide foto baciate dal sole, Ananya Panday dice che “si illumina”
Next Post Mamma orsa, 3 cuccioli in un albero laterale; Residenti avvisati