I pediatri raccomandano lo screening di tutti gli adolescenti per il rischio di suicidio

il nuovoOra puoi ascoltare gli articoli di Fox News!

L’American Academy of Pediatrics (AAP) consiglia lo screening per la depressione e il rischio di suicidio per tutti gli adolescenti di età pari o superiore a 12 anni, secondo il loro programma aggiornato di cure preventive pubblicato online questa settimana.

Lo screening del rischio di suicidio è stato aggiunto all’attuale raccomandazione per lo screening della depressione conforme all’AAP Linee guida per la depressione adolescenziale in Primary Care, che è stato rilasciato nel 2018.

Nelle sue linee guida del 2018, l’AAP ha raccomandato lo screening annuale della depressione per chiunque abbia un’età compresa tra 12 e 21 anni, citando i rapporti secondo cui circa il 50% degli adolescenti con depressione viene diagnosticato prima dell’età adulta e fino a due adolescenti su tre non hanno depressione. di loro. aiuto o cura.

L’esame sanitario AAP raccomandato dall’AAP spinge gli operatori sanitari a valutare il rischio con una serie di domande.

Il rapporto analizza gli effetti devastanti che i lucchetti hanno sulle ragazze adolescenti: “Che cosa abbiamo fatto ai nostri figli?”

Un ragazzino depresso seduto vicino alla finestra che indossa una maschera.
(istock)

“Spesso vengono poste nove diverse domande I sintomi della depressione E spesso alla fine di questa serie di domande, al bambino viene chiesto di pensieri suicidi o di autolesionismo, pensieri che potrebbero essere vivi o morti e pensieri con cui potrebbero lottare un po’.” Nathan Copeland, psichiatra infantile e adolescenziale presso Duke Health, secondo CBS 17.

I medici sono quindi invitati a discutere delle risorse per la salute mentale se identificano un problema.

Il potenziale trattamento sperimentale “cambia le regole del gioco” per la depressione resistente al trattamento, afferma lo studio

READ  Misteriose fusa dall'interno di Marte, scoperte dal lander della NASA | Notizie di scienza e tecnologia

“È qualcosa con cui i bambini hanno lottato per molto tempo, e se possiamo uscirne come comunità ed essere più in grado di sostenerci a vicenda, se riusciamo a uscirne essere più in grado di coinvolgere i bambini e sostenere i bambini, penso che ci sia molto di più”, ha detto Copeland.

Foto di stock di un giovane depresso con la testa in giù.

Foto di stock di un giovane depresso con la testa in giù.
(Tetra Images tramite Getty Images)

Crisi di salute mentale nelle scuole: il 70% vede un aumento degli studenti in cerca di cure dall’inizio del COVID-19: studio

Dopo la pandemia, i tassi di depressione e ansia hanno continuato a salire alle stelle tra adolescenti e bambini. Il Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie È emerso che il 44% degli adolescenti ha provato una persistente disperazione o tristezza nei primi mesi del 2021 e il 55% ha affermato di aver subito abusi emotivi a casa, secondo un sondaggio pubblicato il 1 aprile.

Il chirurgo generale Vivek Murthy pronuncia le sue osservazioni durante una conferenza stampa alla Casa Bianca il 15 luglio 2021.

Il chirurgo generale Vivek Murthy pronuncia le sue osservazioni durante una conferenza stampa alla Casa Bianca il 15 luglio 2021.
(Reuters/Tom Brenner)

“Le sfide per la salute mentale nei bambini, negli adolescenti e nei giovani adulti sono reali e diffuse. Anche prima della pandemia, un numero preoccupante di giovani provava sentimenti di impotenza, depressione e pensieri suicidi e i tassi sono aumentati nell’ultimo decennio”, USA Il chirurgo generale Vivek Murthy ha detto lo scorso dicembre a Consulente.

CLICCA QUI PER APPLICAZIONE FOX NEWS

“La pandemia di COVID-19 ha cambiato le loro esperienze a casa, a scuola e nella comunità e l’impatto sulla loro salute mentale è stato devastante. Il futuro benessere del nostro Paese dipende da come sosteniamo e investiamo nella prossima generazione”, ha affermato. aggiunto.

READ  L'intelligenza artificiale ha trovato un antenato fantasma sconosciuto nel genoma umano

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post Il giovane nigeriano potrebbe lasciare il Napoli per un’altra squadra italiana
Next Post Il principe William e Kate Middleton svelano la loro prima foto ufficiale insieme