I passeggeri hanno esortato a non utilizzare la LIRR senza migliaia di elettricità dopo l’alluvione dell’Ida LI

I passeggeri sono stati invitati a non utilizzare la Long Island Railroad giovedì mattina poiché le forti piogge provenienti da Ida hanno interrotto il servizio, interrotto migliaia di elettricità e ucciso almeno sette persone a New York City.

Il servizio in direzione est sulla LIRR è stato sospeso in tutto il sistema “a causa di inondazioni, abbattimento di alberi e interruzioni di corrente”. Il servizio a ovest era “molto basso”.

Le ferrovie hanno sospeso il servizio tra la filiale di Port Washington e il terminal Jamaica e Atlantic.

Janno Liber, presidente esecutivo e amministratore delegato della Metropolitan Transport Authority, ha dichiarato alla CNN che Metro-North sarebbe stata fuori per la maggior parte della giornata e che la LIRR sarebbe stata “parzialmente controllata”.

Parlando su WNBC-TV Channel 4, Liber ha detto che le ferrovie sono state “gravemente colpite” con pochissimo servizio durante il giorno, specialmente nella filiale di Port Washington.

Liber ha detto che le metropolitane di New York dovrebbero essere in gran parte ritirate entro giovedì pomeriggio.

Giovedì mattina il servizio è stato completamente interrotto in diversi modi, e in molti ci sono state sospensioni parziali e ritardi.

Questa è la seconda volta che le metropolitane subiscono un arresto importante questa settimana: domenica notte, un’interruzione di corrente ha portato a un arresto del sistema nel mezzo del sistema per diverse ore.

A partire dalle 7:06 di giovedì, BSEG ha annunciato che Long Island aveva 6.394 clienti senza elettricità.

“Il team ha lavorato tutta la notte per recuperare circa 22.000 clienti”, ha affermato Elizabeth Flockler, portavoce del PSEG Long Island.

READ  I media italiani affermano che Quattro paesi rilasciano gli interpreti per incarichi internazionali

“C’erano pioggia, temporali e forti venti. Abbiamo lavorato tutta la notte per riportare le persone alle loro forze in modo rapido e sicuro”, ha detto.

Il divieto di viaggio è stato revocato a New York alle 5 del mattino, ma i funzionari della città hanno incaricato tutti i veicoli “non di emergenza” di liberare le strade e le autostrade.

Il portavoce della polizia di New York Lt. I morti avevano un’età compresa tra 2 e 66 anni.

Gli agenti colpiti sono stati trovati “incoscienti e insensibili” a vari appartamenti colpiti dall’alluvione che hanno risposto alle chiamate al 911 mercoledì sera: 66 anni a Brooklyn e altri nel Queens: donna di 48 anni in un posto; Altrove una donna di 45 anni e un uomo di 22 anni; Un altro era un uomo di 50 anni, una donna di 48 anni e un bambino di 2 anni.

Il governo ha dichiarato lo stato di emergenza giovedì mattina presto a Nassau, Suffolk e in altri distretti tra cui Bronx, Duchess, Kings, New York, Orange, Putnam, Queens, Richmond, Rockland, Sullivan, Ulster e Westchester.

Il sindaco Bill de Blasio ne ha annunciato uno per New York City.

“Stiamo sopportando un evento meteorologico storico stasera, con pioggia senza precedenti in tutta la città”, ha twittato il sindaco, “con inondazioni brutali e condizioni pericolose sulle nostre strade”.

Secondo un’e-mail dell’ufficio stampa del dipartimento di polizia della contea di Suffolk giovedì mattina, “il 911 ha ricevuto numerose chiamate, principalmente tra mezzanotte e le 2:30. Alluvioni e alberi sono caduti su strade e scantinati. Ci sono stati pochissimi incidenti durante la notte, niente di grave”.

Sulle strade statali, giovedì mattina, incidenti e allagamenti sono stati un grattacapo per i conducenti.

READ  Il Gucci Beach Club rivela la sua atmosfera costiera italiana a bordo piscina negli hotel Virgin

La corsia in direzione est della Grand Central Parkway dalle 10 del mattino alla Long Island Expressway è stata allagata giovedì mattina chiudendo la corsia di destra. Anche la corsia di sinistra a est del North State Park sull’uscita 27N a North Hempstead è stata chiusa a causa di allagamenti.

“Inondazioni catastrofiche nella contea” in tre stati

I resti di Ida, ora un ciclone post-tropicale, hanno sferzato Long Island all’inizio di mercoledì e giovedì, piovendo a dirotto, causando inondazioni improvvise e avvisi di uragani, interruzioni di corrente e l’interruzione di tutti i servizi LIRR.

Quando la tempesta ha colpito New Orleans lo scorso fine settimana, l’uragano di tipo 4 ha causato “inondazioni catastrofiche locali” in tre stati e 7 pollici di pioggia a Long Island. Il National Weather Service prevede piogge da leggere a moderate nella punta orientale giovedì mattina presto.

Il Suffolk è sotto consulenza per le inondazioni fino alle 7:45 di giovedì, anche se Ida si sta dirigendo a nord del Mare del Canada. Nassau è in allarme alluvione fino alle 19:30.

L’alto rischio di correnti di strappo al largo della costa atlantica ha spinto il servizio meteorologico a fornire consigli meteorologici pericolosi.

“Le precipitazioni sono misurate da 3 pollici a 4 pollici all’ora al culmine dell’evento”, ha detto il Servizio meteorologico, aggiungendo che l’area metropolitana di New York City e il New Jersey nord-orientale riceveranno fino a 9 pollici di pioggia.

Il servizio meteorologico ha registrato 3,15 pollici di pioggia in un’ora a Central Park, che si ritiene siano stati registrati finora, superando i 1,94 pollici caduti durante la tempesta tropicale Henry la notte del 21 agosto. Parco iconico.

Il servizio meteorologico ha detto che la tempesta ha piovuto da 1 a 2 pollici all’ora a Long Island mercoledì notte.

READ  Lionel Messi INIZIA Streaming Qualificazioni Mondiali, Canale TV, Orario Calcio d'inizio

Sulla pagina Twitter dell’aeroporto Kennedy, i forti venti hanno portato a arrivi e partenze nella tarda notte di mercoledì. Un tweet sulla sua pagina afferma che la pioggia all’aeroporto LaGuardia ha “causato disagi aerei”.

Giovedì mattina non sono stati registrati ritardi in nessun aeroporto.

La tempesta sarà distrutta oggi

“Potrebbero esserci erosioni e inondazioni della spiaggia durante le onde del primo mattino di oggi, con 4-6 piedi di surf e forti spazzate da est a ovest”, ha detto giovedì il servizio meteorologico.

Ha aggiunto: “Gli impatti della scogliera dovrebbero essere piccoli e minimi”.

Guarda un drammatico cambiamento del tempo giovedì, secondo il servizio meteorologico.

Nuvole e venti che soffiano a velocità comprese tra 25 e 35 mph fino al primo pomeriggio aiuteranno ad asciugare l’area triangolare.

Giovedì le massime diurne dovrebbero essere di 75 gradi.

“La perdita cadrà negli anni ’50 stanotte, con aermas all’inizio dell’autunno”, ha detto il servizio meteorologico.

Il Canadian High Pressure System ha spesso a che fare con i venerdì di sole.

Anche le temperature diurne dovrebbero essere molto elevate negli anni ’70 fino al weekend del Labor Day e mercoledì, mentre il calo notturno scenderà a metà degli anni ’60.

È probabile che la pioggia torni domenica notte, con un fronte caldo proveniente da ovest e sud-ovest, ha detto il servizio meteorologico.

Il lunedì è festa del Labor Day, per essere soleggiato. Dovrebbe essere martedì, ma mercoledì c’è il 30% di possibilità di pioggia.

Emanuele Schiavone

"Appassionato ninja della birra. Risolutore di problemi estremi. Pensatore. Appassionato di web professionista. Avido comunicatore. Piantagrane hardcore. "

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Il settore marittimo soffre di una carenza di navi portacontainer
Next Post Il programma di vaccini dell’India è lento – Ciò non influisce sui colpi di richiamo