I funzionari hanno confermato che 42 persone sono state messe in quarantena a causa dell’epidemia di COVID-19 in una struttura di residenza assistita a San Antonio

Sant ‘Antonio — Quarantadue persone sono ora in isolamento dopo essere risultate positive al COVID-19 in una struttura di residenza assistita di San Antonio, conferma una società di gestione delle strutture.

Casi positivi sono stati segnalati tra 31 residenti e 11 dipendenti la scorsa settimana presso Heartis San Antonio Assisted Living e Memory Care nell’estremo nord.

Tutti i 31 residenti erano completamente vaccinati; I funzionari hanno affermato che quattro dipendenti hanno ricevuto una vaccinazione completa, tre hanno ricevuto le prime dosi e quattro no.

Nella contea di Bexar, a partire da mercoledì 21 luglio, Record COVID-19 in città La media su sette giorni dei nuovi casi è risultata essere 363.

Sebbene lo stress ospedaliero a livello locale sia considerato “lieve”, La posizione della città indica anche Che il livello di rischio di infezione da virus “sta peggiorando”.

anno Domini

Heartis San Antonio ha affermato che testa tutti i dipendenti e i residenti settimanalmente e conduce anche controlli sanitari su base giornaliera.

Secondo i funzionari, i primi dipendenti risultati positivi al COVID-19 stavano “mostrando sintomi sul lavoro e sono stati immediatamente rimandati a casa”.

I funzionari hanno affermato che tutti coloro che sono risultati positivi per COVID-19 sono stati dimessi dalla struttura di residenza assistita e sono stati trasferiti in una struttura partner vicina.

“I nostri protocolli di mitigazione del COVID-19 vanno oltre i requisiti del Dipartimento federale della sanità per i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie e la Contea di Brixar per le strutture di assistenza a lungo termine. Ciò include valutazioni quotidiane della salute del personale, test regolari di tutti i residenti e del personale e le risorse delle attrezzature. “, ha affermato la società di gestione della struttura in una nota. Protezione personale aggiuntiva, stanze di isolamento e permessi retribuiti per i sintomi di COVID-19.

READ  Il razzo gigante SLS della NASA: una guida

Questa è una storia in evoluzione e forniremo ulteriori aggiornamenti non appena saranno disponibili.

anno Domini

Maggiori informazioni su KSAT:

Copyright 2021 di KSAT – Tutti i diritti riservati.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Epic Games si allea con Ferrari per portare la Ferrari 296 GTB a Fortnite
Next Post Si chiamano “certificati vaccini” che servono per tenere aperta l’economia