I dati CDC statunitensi mostrano un aumento delle infezioni respiratorie che possono portare a mielite flaccida acuta nei bambini.



CNN

I medici dovrebbero prepararsi a un possibile aumento dei giovani pazienti infetti da enterovirus D68, hanno riferito martedì i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie, e che potrebbe essere collegato a più casi di mielite flaccida acuta rara e paralizzante.

Nuovi dati dai Centers for Disease Control and Prevention mostrano un aumento delle malattie respiratorie acute e delle visite al pronto soccorso a causa di rinovirus ed enterovirus nei bambini e negli adolescenti quest’estate. L’aumento può essere più specificamente attribuito all’enterovirus D68, che, in rari casi, può portare a mielite flaccida acuta o AFM.

“Le strutture sanitarie devono essere preparate per potenziali aumenti dell’uso dell’assistenza sanitaria pediatrica associati a gravi malattie respiratorie associate a EV-D68”, ha affermato martedì il CDC in Report settimanale di morbilità e mortalità. “Anche i precedenti aumenti nella distribuzione di EV-D68 sono stati associati a un aumento della segnalazione AFM”.

L’AFM provoca debolezza e paralisi delle braccia e delle gambe.

Il CDC ha rilevato aumenti dell’enterovirus D68 ogni due anni circa e Questo meseL’agenzia ha avvertito i medici di cercare l’infezione. Il virus tende a raggiungere il picco tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno.

I dati mostrano che i risultati positivi dei test per rinovirus/enterovirus “sembrano aumentare a un ritmo simile a quello degli ultimi anni dell’epidemia di EV-D68”, raddoppiando in un periodo di poche settimane fino all’inizio di settembre, ha affermato il CDC.

“Nel 2014, un’epidemia diffusa di EV-D68 negli Stati Uniti ha causato un aumento simile delle malattie respiratorie acute sotto supervisione medica e delle esacerbazioni dell’asma, ed è stata associata a un aumento dei casi di AFM”, afferma il rapporto.

Oltre ai test AFM, gli operatori sanitari sono invitati a testare il virus della poliomielite nelle persone sospettate di avere AFM a causa della somiglianza dei sintomi.

L’enterovirus D68 provoca sintomi simili a quelli del comune raffreddore, con tosse, mancanza di respiro, respiro sibilante e talvolta febbre. Richiede ai medici di adottare ulteriori passaggi per la diagnosi.

READ  Il picco di COVID a Omaha raggiunge un nuovo massimo con 735 casi
Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post Dennis B. Salerno 1950-2022 | Notizie, sport, lavoro
Next Post I mercati hanno ora a che fare con obbligazioni britanniche come il debito greco e italiano