Hospitality Qatar è una piattaforma per partnership globali

Il Sottosegretario del Ministero del Commercio e dell’Industria Sua Eccellenza Sultan bin Rashid Al Khater, CEO del Qatar Airways Group e Presidente del Qatar Tourism Board Sua Eccellenza Akbar Al Baker e altri dignitari hanno visitato la mostra che è iniziata ieri al Doha Exhibition and Convention Center.

Doha: le potenziali opportunità di investimento nel mercato dell’ospitalità e del turismo del Qatar sono in mostra alla sesta edizione di Hospitality Qatar 2021, che si è aperta ieri al Doha Exhibition and Convention Centre. Sua Eccellenza Sultan bin Rashid Al Khater, Sottosegretario al Ministero del Commercio e dell’Industria, ha inaugurato la sesta edizione di Hospitality Qatar 2021.

All’inaugurazione hanno partecipato l’amministratore delegato del Qatar Airways Group e presidente del Qatar Tourism Board, Sua Eccellenza Akbar Al Baker. Il primo vicepresidente della Camera del Qatar Mohammed bin Ahmed Tawar Al Kuwari e numerosi ambasciatori e uomini d’affari.

Più di 170 espositori locali e internazionali con esperienza nel settore del turismo e dell’ospitalità provenienti da più di 30 paesi partecipano a questo importante evento.

Dopo la cerimonia di apertura, Al-Khater ha visitato la mostra per vedere i vari padiglioni, servizi e prodotti offerti dalle aziende e dalle istituzioni partecipanti.

Al-Khater ha sottolineato l’importanza di Hospitality Qatar 2021, in quanto offre l’opportunità di conoscere lo sviluppo del settore dell’ospitalità in Qatar, soprattutto alla luce delle potenziali opportunità di business dovute alla prevista crescita dell’economia nazionale.

Ha sottolineato che la mostra costituisce un’importante piattaforma per la creazione di nuove partnership di investimento con le principali società internazionali specializzate in questo campo.

Contribuisce inoltre a incoraggiare gli investitori e gli uomini d’affari a esplorare le promettenti prospettive di investimento e le opportunità disponibili nel settore dell’ospitalità del Qatar, e quindi beneficiare dello sviluppo della loro attività e dell’espansione nei mercati regionali e globali.

READ  Trasformazione digitale per un'economia sostenibile

Sua Eccellenza l’Ambasciatore d’Italia a Doha, Alessandro Brunas, ha elogiato il ritorno di questo evento, e l’importanza che rappresenta per le aziende italiane. L’edizione di quest’anno è particolarmente significativa in quanto consentirà a produttori e fornitori di ricollegare le proprie attività al mercato del Qatar. “Il mercato dell’ospitalità in Qatar è uno dei principali interessi dei produttori italiani, come dimostra il Padiglione Italia, che è una delle più grandi mostre di questo evento”, ha affermato Pronas.

La fiera internazionale dell’ospitalità e del turismo HORECA, che si è svolta in partnership strategica con Qatar Tourism dall’8 all’11 novembre, ha dato il via alla sua sesta edizione con una prima giornata di successo e attraente, riunendo oltre 170 HORECA, fiera del turismo e del commercio HORECA. Fornitori di alimenti e bevande e fornitori di servizi, da più di 30 paesi diversi agli investitori e leader del settore in Qatar per esplorare potenziali opportunità di investimento nel mercato turistico e dell’ospitalità del Qatar.

Commentando la partnership, Christoph Hodap, di Qatar Tourism, ha dichiarato: “Il Qatar Tourism ha recentemente lanciato la sua nuova campagna promozionale internazionale. La più grande campagna di questo tipo nella storia dell’entità, con l’obiettivo di promuovere gli obiettivi turistici del paese poiché lavora per ricevere più di sei milioni di visitatori all’anno entro il 2030. Fiere come il settore dell’ospitalità del Qatar supportano lo sviluppo del settore fornendo competenze internazionali e mostrando il nostro ecosistema aziendale per gli eventi. Essendo un importante sottosettore del turismo, aiuta a sensibilizzare e investire, e noi di Qatar Tourism siamo lieti di offrire il nostro supporto agli organizzatori e agli operatori di conferenze e fiere”.

READ  In Italia, le vecchie città desiderose di sangue nuovo vendono case per circa $ 1

In concomitanza con l’evento principale e in collaborazione con Qatar Tourism, la prima giornata è iniziata con la conferenza “Countdown Begins”. La conferenza multi-tematica si concentra sui settori del turismo, dell’ospitalità e del cibo e delle bevande e funge da piattaforma per i principali attori del settore e responsabili politici per scambiare nuove idee e discutere i recenti sviluppi del settore.

Mohamed Al Mahmeed, capo del dipartimento per la promozione degli investimenti turistici presso Qatar Tourism, ha aperto ufficialmente la prima giornata con un discorso sulla disponibilità del settore del turismo e dell’ospitalità in Qatar ad accogliere i fan alla Coppa del Mondo FIFA 2022. Ha evidenziato nuovi prodotti e servizi che soddisfare i visitatori, garantendo agli ospiti un’esperienza senza pari.

Denisa Spinkova, pioniera dei servizi distinti nel Qatar Tourism, ha fornito una panoramica della futura strategia turistica del Qatar, dal suo approccio all’aumento dell’accesso e della spesa dei visitatori, nonché agli sviluppi delle infrastrutture, in particolare nel campo dell’ospitalità.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Dean Stockwell, star di ‘Quantum Leap’, muore a 85 anni
Next Post Spiegazione: Con la nuova legge sul matrimonio e il divorzio di Abu Dhabi, cosa sta cambiando per i non musulmani