Guerra russo-ucraina: l’Ucraina chiede alla Cina di “condannare la barbarie russa”: 10 sviluppi più importanti

Guerra in Ucraina: oltre 3,3 milioni di rifugiati sono fuggiti dall’Ucraina

Nuova Delhi:
Le forze russe hanno bombardato una scuola d’arte nella città portuale ucraina assediata di Mariupol, dove si sono rifugiate circa 400 persone.

Ecco i 10 migliori aggiornamenti di questa grande storia

  1. Domenica, il consiglio comunale ucraino ha affermato che le forze russe hanno bombardato una scuola d’arte nella città portuale assediata di Mariupol, dove si sono rifugiati circa 400 residenti. Non ci sono state segnalazioni immediate di vittime nell’attacco di sabato, anche se il consiglio ha affermato che l’edificio era stato distrutto e che ci sono state vittime sotto le macerie.

  2. La Russia oggi ha affermato di aver lanciato ancora una volta il suo ultimo missile ipersonico in Ucraina, distruggendo un sito di stoccaggio di carburante nel sud del Paese. “I sistemi missilistici Kinzal con missili balistici ipersonici hanno distrutto un grande sito di stoccaggio di carburante e lubrificanti delle forze armate ucraine vicino all’insediamento di Kostyantinivka nella regione di Mykolaiv”, ha affermato il ministero della Difesa russo.

  3. Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha affermato che l’assedio russo alla città portuale di Mariupol è stato “un orrore che sarà ricordato per i secoli a venire”, mentre le autorità locali hanno affermato che migliaia di residenti sono stati spinti con la forza oltre il confine.

  4. Il ministro degli Esteri cinese Wang Yi ha affermato che la Cina è dalla parte giusta della storia sulla crisi ucraina come il tempo mostrerà e la sua posizione è in linea con i desideri della maggior parte dei paesi. “La Cina non accetterà mai alcuna coercizione o pressione esterna e si opporrà a qualsiasi accusa infondata o sospetta contro la Cina”, ha detto Wang ai giornalisti.

  5. Secondo la Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo, la guerra in Ucraina ha conseguenze economiche significative per l’energia, il cibo, l’inflazione e la povertà.

  6. Il presidente svizzero Ignazio Cassis ha affermato che la guerra della Russia in Ucraina è stata guidata da “una follia distruttiva” e che la Svizzera è disposta a pagare il prezzo per la sua difesa della libertà e della democrazia.

  7. Il primo ministro britannico Boris Johnson ha affermato che sarebbe un errore normalizzare le relazioni con il presidente Vladimir Putin dopo l’invasione russa dell’Ucraina. “Cercare di normalizzare le relazioni con Putin, come abbiamo fatto nel 2014, significherebbe rifare lo stesso errore”, ha detto Johnson a una conferenza del Partito conservatore.

  8. Il segretario del Consiglio nazionale per la sicurezza e la difesa dell’Ucraina Oleksiy Danilov ha affermato che l’Ucraina riceverà un nuovo carico di armi statunitensi entro pochi giorni, inclusi i missili Javelin e Stinger.

  9. L’invasione russa dell’Ucraina è a “Un problema molto serio “Sta scuotendo le radici del sistema internazionale”, ha detto sabato il primo ministro giapponese Fumio Kishida a New Delhi.

  10. Più di 3,3 milioni di rifugiati ora li hanno Fuggì dall’Ucraina dopo l’invasione russaMentre si ritiene che quasi 6,5 milioni di persone siano sfollate all’interno del paese, ha riferito l’agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati.

READ  Accordo tra esercito sudanese e forze paramilitari per aprire un 'corridoio umanitario'
Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post La polizia israeliana si prepara al funerale del grande rabbino
Next Post Epic dona due settimane dei proventi di Fortnite ai soccorsi in Ucraina