Guerra in Ucraina: Le ultime notizie. Milizie anti-Putin: Siamo a Belgorod, battaglia in corso. Putin incontra Haftar a Mosca – Buzznews

Guerra in Ucraina: Le ultime notizie. Milizie anti-Putin: Siamo a Belgorod, battaglia in corso. Putin incontra Haftar a Mosca – Buzznews

Bernard Arnault, uno dei principali miliardari francesi e proprietario del gruppo di lusso LVMH, e Nikolaï Sarkisov, potente oligarca russo, sono stati oggetto di un’indagine per presunti reati finanziari e riciclaggio a Courchevel, rinomata località turistica delle Alpi francesi. A darne notizia è Tracfin, l’unità di intelligence finanziaria francese, che ha allegato un rapporto documentato e dettagliato che coinvolge i due magnati in una serie di operazioni immobiliari complesse.

Secondo quanto riportato nel rapporto, Sarkisov avrebbe acquistato ben quattordici proprietà immobiliari per un totale di 16 milioni di euro nel corso del 2018, facendo uso di società con sedi in Francia, Lussemburgo e Cipro. Curiosamente, l’acquirente ufficiale di queste proprietà risulta essere la Société en Nom Collectif (SNC) La Flèche, ma si sospetta che il vero proprietario sia proprio Sarkisov.

Non solo, sembra che Sarkisov abbia anche acquistato altre tre proprietà per una somma di 2,2 milioni di euro attraverso La Flèche, ma il venditore in questo caso risulta essere la SNC Croix Realty, che ha ottenuto un profitto di 1,2 milioni di euro da questa transazione.

Il rapporto finanziario sottolinea che per finanziare tutte queste operazioni, Bernard Arnault avrebbe effettuato un trasferimento di ben 18,3 milioni di euro a favore di Sarkisov. Successivamente, il magnate francese avrebbe acquisito tutte le quote della SNC La Flèche, diventando così il beneficiario effettivo di tutte le proprietà precedentemente intestate a Sarkisov.

L’indagine, ancora in corso, ha suscitato grande scalpore nel mondo dell’economia e degli affari, poiché coinvolge due dei personaggi più importanti e influenti in ambito internazionale. Le accuse di reati finanziari e riciclaggio, se confermate, potrebbero avere pesanti conseguenze per entrambi gli oligarchi, senza dimenticare l’impatto sulla reputazione delle aziende che rappresentano.

READ  Mangiava solo frutta, semi di girasole, frullati e succhi: a 40 anni muore influencer vegana - Buzznews

L’ufficio stampa di Bernard Arnault e Nikolaï Sarkisov non ha ancora rilasciato alcuna dichiarazione ufficiale in merito a queste accuse. Si attendono sviluppi sul caso e non appena saranno disponibili ulteriori informazioni, Buzznews le renderà note ai suoi lettori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *