Guarda le azioni alle Olimpiadi invernali: Kingsbury è ancora re

Questo è un estratto da The Buzzer, la newsletter quotidiana via email di CBC Sports. Rimani aggiornato su ciò che accade nello sport iscrivendoti qui.

Guarda le azioni olimpiche: lunga vita al re (Sprii)

Ecco la sua freccia in su che è giù dopo un altro intenso fine settimana di sport invernali:

In alto: Michael Kingsbury

Quando sei il giocatore più dominante nella storia del tuo sport, le vere sfide sono poche e lontane tra loro. Ma Kingsbury ha subito una grave frattura un anno fa quando si è fratturato due vertebre della schiena durante l’allenamento per la partita di apertura della Coppa del Mondo in Finlandia. L’infortunio gli ha fatto perdere tre occasioni, ma la stella canadese è tornata di nuovo per vincere la nona stagione consecutiva aggiungendo la sua seconda medaglia d’oro consecutiva ai Mondiali.

Se rimangono dei demoni da quell’inizio agonizzante all’anno scorso, Kingsbury lo ha ucciso sabato vincendo la partita di apertura della Coppa del Mondo sulla stessa pista in Finlandia dove si è verificato il suo infortunio. Salvo un’altra battuta d’arresto inaspettata, sarà il favorito per ripetersi campione olimpico tra due mesi a Pechino.

In alto: Kylie Humphreys

Dal 2010 al 2018, la bob di maggior successo nella storia del Canada ha vinto due ori olimpici, due campionati del mondo e tre titoli di Coppa del mondo nell’evento a due donne. Ma un’aspra faida con la squadra canadese ha portato Humphreys a fare causa per il suo rilascio. Alla fine l’ha ottenuto e ha portato il suo talento nella squadra degli Stati Uniti (suo marito era un ex pilota di slittini americano), dove il pilota stellare si è ristabilito come uno dei migliori concorrenti olimpici – in più eventi.

Lo scorso fine settimana in Germania, Humphreys ha vinto sia l’evento per due donne che il monobob femminile, una nuova competizione di singolare che farà il suo debutto alle Olimpiadi invernali di Pechino. La doppietta d’oro è culminata in una settimana meravigliosa (anche se molto frenetica) per Humphreys che l’ha vista volare per 12.000 miglia avanti e indietro dalla Germania a San Diego e ritorno per prestare giuramento come cittadina americana, aprendo la strada a lei per competere per gli Stati Uniti Stati alle Olimpiadi.

Alla squadra canadese mancano sicuramente i punteggi più alti di Humphreys, ma lui fa bene a meno. Cynthia Appiah ha preso l’argento nel monopop, perdendo contro Humphries per 0,06 di secondo, ma è comunque uscita con la sua prima medaglia in Coppa del Mondo come pilota. Christine De Bruyne e la signora Trucker Kristen Bojnowski hanno conquistato un altro bronzo nelle due donne. Si sono piazzati terzi in tutte e tre le gare di Coppa del Mondo in questa stagione (e all’evento dei test olimpici a Pechino in ottobre), mettendoli terzi in classifica, un posto davanti al bob Humphreys.

READ  Surfista olimpico alternativo: concorrente 'egoista' al rapporto Covid | sport di bufalo

In apertura: Yvonne Blondin

I pattinatori canadesi hanno portato a casa due ori alla tappa della Coppa del Mondo di questa settimana a Salt Lake City, con Blondin che ha avuto una mano in ciascuno. Individualmente, ha vinto la partenza collettiva femminile e ha anche collaborato con Isabelle Weidmann e Valerie Malte per seguire la squadra femminile. Il Canada ora è al primo posto nella classifica della Coppa del Mondo alla ricerca di esso, e Blondin è in cima alla partenza collettiva.

Nel frattempo, il canadese Laurent Dubriel ha continuato la sua corsa, conquistando un altro paio di medaglie di bronzo nei 500 m maschili. Il campione del mondo è salito sul podio in tutte e sei le sue gare su quella distanza in questa stagione (incluso un oro), ed è il numero 1 nella classifica di Coppa del Mondo. La stagione continua questa settimana a Calgary, con le gare che iniziano venerdì.

In basso: pattinatori e snowboarder in Canada

Il Canada è ricco di talenti in questo sport, che coinvolge atleti che scendono da una gigantesca scogliera per eseguire acrobazie aeree. Ciò è particolarmente vero nella versione pattinaggio di figura, dove i campioni del mondo maschili e femminili (Mark McMorris e Laurie Bleuen) e i campioni olimpici maschili (Sepp Toutant) sono tutti canadesi.

Tuttavia, il Canada è uscito a mani vuote dal secondo e ultimo evento di Coppa del Mondo della stagione, non riuscendo a vincere una medaglia in nessuno dei quattro eventi di snowboard e snowboard in Colorado. Max Parrott (la medaglia d’argento mondiale del 2021) ed Elena Gaskell si sono avvicinate di più, piazzandosi quarti rispettivamente negli eventi di pattinaggio di figura maschile e femminile. Vedremo di nuovo questi atleti prima delle Olimpiadi ai Winter X Games di gennaio.

In apertura: Sophia Jogia

Lake Louise of Alberta ha ospitato la prima delle tre gare di sci alpino “velocità” della stagione, vinte dal campione olimpico di discesa libera. Goggia, l’italiana di 29 anni, ha vinto back-to-back in discesa e un Super-G per unirsi a Lindsey Vonn e Katja Seizinger come uniche donne a portare a termine una spazzata di Lake Louise.

Su: sciatori disabili in Canada

Tre mesi dopo le Paralimpiadi invernali di Pechino, gli atleti canadesi hanno aperto la loro stagione con sette medaglie durante il fine settimana all’evento della Coppa del mondo di snowboard a Barra Nordic a Canmore, Alta. Superata dal 17 volte campione paralimpico Brian McIver, la ventenne Natalie Wilkie, che ha vinto tre medaglie al suo primo debutto paralimpico nel 2018, è stata sormontata da un paio di medaglie d’oro ciascuna. Leggi di più sul conteggio delle medaglie della squadra canadese qui e guarda gli eventi di cross-country sprint e cross-country sit-down in diretta martedì mezzogiorno ET e 14:00 ET su CBCSports.ca, l’app CBC Sports e CBC Gem.

READ  Pronostico Milan vs Inter, quote, come guardarlo, live streaming: febbraio 2020 5, 2022 Scelte da esperti di Serie A italiana

Kingsbury è oro, Appiah prende l’argento e Western vince la Vanier Cup

Ecco tutto ciò che ti sei perso questo fine settimana su CBC Sports! Mikaël Kingsbury è tornato a Ruka, in Finlandia, dove ha vinto il suo 66° oro in Coppa del Mondo, Cynthia Appiah ha vinto la sua prima medaglia in Coppa del Mondo come pilota, i pattinatori canadesi hanno vinto medaglie a Salt Lake City, i West Mustangs hanno vinto la Vanier Cup e gli snowboarder hanno perso i canadesi Mark McMorris e Max Parrott per il podio a Steamboat, Colorado. 4:00

rapidamente…

Gli Stati Uniti condurranno un boicottaggio diplomatico delle Olimpiadi invernali di Pechino. Ciò significa che gli atleti statunitensi possono ancora gareggiare, ma non parteciperanno funzionari governativi/personalità di alto profilo. La mossa è stata presa per protestare contro le presunte violazioni dei diritti umani da parte della Cina. Il segretario stampa della Casa Bianca Jen Psaki ha affermato che gli atleti statunitensi “avranno il nostro pieno sostegno”, ma che “non contribuiremo al clamore dei Giochi”. Il governo cinese ha definito “fantastica” e “una vera provocazione politica” l’idea di un boicottaggio diplomatico delle Olimpiadi di Pechino e ha promesso “severe contromisure”. Non è chiaro se altri paesi si uniranno agli Stati Uniti. Il primo ministro canadese Justin Trudeau non ha indicato il sostegno al boicottaggio. Leggi di più sulla mossa dell’amministrazione Biden qui.

La partita della Grey Cup è pronta. È una rivincita dell’ultima partita per il titolo CFL, giocata nel 2019, prima che la pandemia spazzasse via l’intera stagione 2020. Winnipeg ha battuto Hamilton in quella partita, sopravvivendo a una siccità del campionato durata 29 anni, ed è ora un favorito di 4,5 punti da ripetere. I Blue Bombers hanno dominato la stagione regolare, ottenendo il miglior risultato in campionato per 11-3, prima di battere i rivali del Saskatchewan 21-17 nella finale occidentale di ieri, nonostante abbiano deviato la palla più di sei volte. Hamilton si è precipitato a battere Toronto 27-19 nella Eastern Conference dopo che Dane Evans della riserva QB è uscito dalla panchina per completare tutti e 16 i suoi passaggi e correre fuori per un paio di TD nel quarto trimestre. I Tiger-Cats avranno un vantaggio nazionale nella partita di domenica prossima, che si giocherà in casa. L’ultima vittoria della Grey Cup di Hamilton è arrivata 22 anni fa, la siccità più lunga della Canadian Football League. Oh, e pensa ai tifosi di calcio nella Terra del Cielo Vivente. Il giorno prima della sconfitta dei Raiders, l’Università del Saskatchewan ha perso contro la Western nella partita della Fanner Cup.

READ  Conte: la partita del Chelsea dimostrerà se il Tottenham è migliorato

Il campione Brier si è sciolto. Dopo la loro deludente prestazione nelle prove olimpiche canadesi, dove hanno gareggiato 3-5 volte e perso le qualifiche, la squadra di Brendan Butcher ha annunciato venerdì sera su Twitter che il vice Skip Darren Moulding si stava “prendendo del tempo dalla partita per motivi personali”. La formulazione ha infastidito Moulding, che ha chiarito su Twitter che intendeva continuare a giocare e si è risentito del suggerimento che potrebbe avere a che fare con un problema di salute mentale o una crisi nella sua vita privata. “Complete BS” Come descrive la dichiarazione. Butcher si è scusato per la formulazione durante una teleconferenza con i giornalisti domenica e ha spiegato che l’insolito crollo di metà stagione è stato causato da una perdita di “armonia” nella squadra. Pour ha suggerito che la divisione ineguale del premio in denaro abbia avuto un ruolo. Il quartetto di Butcher, Mulding, Brad Thiessen e Carrick Martin ha raggiunto le ultime quattro finali di Breer, perdendo tre volte prima di vincere lo scorso marzo. I tre membri rimanenti e i loro compagni di squadra TBD difenderanno il loro titolo di Team Canada a marzo. Leggi di più sulla rottura e guarda lo speciale di CBC Sports. Larghezza arricciatura Sia Butcher che Mulding presentano qui alcuni aspetti della storia.

Bianca Andreescu si sta prendendo un po’ di tempo in più. Citando la voglia di “resettare, recuperare e crescere” dalla “grande sfida” degli ultimi due anni, il tennista canadese Pubblicizza su Twitter Oggi non giocherà negli eventi di apertura della stagione 2022 in Australia, che includono l’Australian Open a gennaio. Andreescu ha citato la battaglia di sua nonna con COVID-19 e le sue esperienze di quarantena in isolamento tra le sfide che l’hanno colpita “mentalmente e fisicamente”.

Finalmente…

Le squadre della NHL stanno diventando turbolente. Una settimana dopo che i Montreal Canadiens avevano licenziato il direttore generale Mark Bergeffen e alcuni altri dirigenti senza di lui nell’organigramma, i Vancouver Canucks in difficoltà hanno condotto ieri una pulizia più profonda della casa, licenziando il direttore generale Jim Benning e l’allenatore Travis Green. Sono stati sostituiti, rispettivamente, da Stan Smil (su base temporanea) e Bruce Boudreaux, spesso riciclato. Questi ragazzi prendono il comando della squadra di Canucks che si è seduta l’ultima volta nella Pacific Division con un punteggio di 8-15-2. Oggi, i Philadelphia Flyers hanno perso la pazienza a causa di una serie di otto sconfitte consecutive, quando l’allenatore Alain Vinault e il suo assistente Michel Terrain sono stati licenziati.

Sei al passo. Ti parlo domani.

Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post È ora disponibile un beta test del codice di annullamento della rete per BlazBlue Centralfiction, ecco come divertirsi
Next Post Il primo caso di COVID omicron è stato segnalato nella Contea di Harris, in Texas