Guarda il nuovo video “Breakdown” di G-Eazy con Demi Lovato

G-Eazy e Demi Lovato cercano conforto nel mezzo del caos nel video della loro nuova canzone “Breakdown”. La canzone appare nel prossimo quarto album del rapper, Succedono anche queste cose, che arriva il 24 settembre.

L’immagine orribile si apre sui primi piani di Lovato e G-Eazy mentre i titoli lampeggiano sugli eventi attuali che li riguardano, dall’overdose di Lovato alle speculazioni sulla vita personale del rapper. Le parole coprirono rapidamente i loro volti. La canzone descrive in dettaglio il mezzo di un crollo e la necessità di un amico che li aiuti nei momenti difficili, come trasmette il ritornello di Lovato.

“Ho grandi progetti, ma nessuno di loro sembra mio”, canta Lovato nella clip di apertura. “E mi mancano i giorni in cui mi sentivo me stesso.”

“Ho combattuto i miei demoni, ma non stanno combattendo lealmente / Ma continuo a dire che va tutto bene, lo giuro”, rappa G-Eazy. “È tutto solo in un posto buio, non c’è luce lì / Quello che mi dà fastidio è che potrebbe già piacermi lì.”

La canzone dai titoli inquietanti arriva sulla scia delle ultime notizie di G-Eazy lunedì quando è stato arrestato e accusato di aggressione, come USA OGGI Rapporti. Le accuse derivano da un incidente di venerdì scorso in cui avrebbe colpito due persone in faccia a New York City. Domenica, prima del suo arresto, è apparso agli MTV Video Music Awards del 2021.

Nel frattempo, Lovato dovrebbe apparire durante il Global Citizen Live il 26 settembre, dove si esibirà da Los Angeles insieme a Stevie Wonder, Adam Lambert, HER e altri artisti.

READ  I fratelli Osborne si esibiscono agli ACM Awards 2021: 'Non per tutti'

Abelie Lombardi

"Pioniere del caffè. Pensatore appassionato. Creatore. Appassionato di Internet a misura di hipster".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Immagini epiche dalla stazione spaziale cinese offrono viste mozzafiato della Terra
Next Post Green Pass approvato per tutti i lavoratori