Gran Turismo aggiornato il 7 novembre IPorta nuove auto e la pista Road Atlanta

Notizia

Il nuovo aggiornamento di Gran Turismo 7 è in arrivo domani con nuovi contenuti per i fan.

Sony Interactive Entertainment e Polyphony Digital oggi hanno dettagliato un imminente aggiornamento per il popolare gioco di corse Gran Turismo 7.

aggiornalo Lo stesso produttore Kazunori Yamauchi lo ha preso in giro Pochi giorni fa, è stato annunciato ufficialmente da Sito ufficialee viene fornito con più contenuti rispetto ai soliti aggiornamenti mensili.

È il numero 1.26 ed esce domani, giovedì 24 novembre. Comprenderà tre nuove auto (o quattro, considerando come ne pensi una, ma Sony va con tre “nuove” corse, quindi mi attengo) e una nuova pista.

Le nuove auto sono la BMW M2 Competition del ’18, la Ford Sierra RS 500 Cosworth dell’87 e la Nissan Silvia K’s Aero (S14) del ’96, ma abbiamo anche un’auto da corsa in edizione speciale Red Bull X 25th Anniversary Edition del 2019.

Forse la parte migliore dell’accordo è l’aggiunta del Michelin Raceway Road Atlanta, il circuito classico del mondo reale a Braselton, in Georgia.

La traccia appare anche in un aggiornamento della funzione Scapes, in cima a un altro tema “Illuminazioni”.

L’annuncio è stato accompagnato da un trailer, che potete godervi qui sotto.

Non è tutto il contenuto di Gran Turismo 7 che possiamo aspettarci a breve termine, vale a dire Sony e Polyphony hanno preso in giro la Ferrari Vision Gran Turismo Questo sarà rivelato domenica 27 novembre, durante le finali mondiali del campionato mondiale GT 2022 trasmesse in diretta da Monaco.

READ  Notizie sportive oggi: cosa devi sapere

Gran Turismo 7 è attualmente disponibile per PS5, PS4 e Puoi leggere la nostra recensione.

Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post Buck in caduta libera finanziaria, i credit default swap salgono al 93%, nessun aiuto da FMI, “amici”
Next Post Suggerimenti per prevenire la diffusione di COVID-19, influenza e RSV