Gli Stati Uniti hanno intentato una causa per fermare la fusione da 30 miliardi di dollari tra Aion e Willis Towers Watson.

Un edificio per uffici con il logo Aon si trova nel Central Business District di Sydney, in Australia, il 3 giugno 2020, durante l’allentamento dei controlli sul virus Corona (COVID-19).

Loren Elliott | Reuters

Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha intentato una causa mercoledì cercando di impedire al broker assicurativo Ayan Willis Towers di acquistare Watson per $ 30 miliardi perché potrebbe ridurre la concorrenza e portare a prezzi più elevati.

Il dipartimento ha affermato che l’accordo collegherà due dei “Tre grandi” broker assicurativi globali. Terzo Marsh McLennan.

Aon e Willis, costituite nel 2016, hanno unito i contratti assicurativi per i clienti, inclusi diversi fornitori di assicurazioni, per proteggere tutto, dalle compagnie aeree ai principali eventi sportivi.

Un dirigente di Aon senza nome nella denuncia ha detto ai colleghi: “Abbiamo più potenziale di quanto pensiamo e (il) contratto di Willis sarà ancora più alto quando verrà chiuso… Operiamo in un’oligarchia che non tutti capiscono”.

La denuncia, depositata presso la Corte Distrettuale degli Stati Uniti per il Distretto di Columbia, ha identificato cinque preoccupazioni, tra cui l’identificazione di piani di assistenza sanitaria appropriati per grandi clienti e piani per proprietà, incidenti e rischi finanziari per grandi clienti.

In una dichiarazione congiunta, Aeon e Willis hanno dichiarato di non accettare l’azione giudiziaria, il che “riflette una mancanza di comprensione della nostra attività, dei clienti che serviamo e dei mercati in cui operiamo”.

Le società hanno aggiunto: “Continuiamo a fare progressi sostanziali con altri regolatori in tutto il mondo e siamo pienamente impegnati nei vantaggi della nostra combinazione”.

All’inizio di questo mese, Aion ha annunciato che avrebbe venduto alcuni asset alla società di private equity Aquiline Capital Partners e alla società tecnologica Elite per $ 1,4 miliardi nel tentativo di ottenere l’approvazione degli Stati Uniti. Il dipartimento ha affermato che le esenzioni proposte non erano sufficienti.

READ  Cubs 8, Cardinals 5: Stand - e cuori - sono pieni a Wrigley Field

“Le aziende e i consumatori statunitensi si affidano alla concorrenza tra Aion e Willis Towers Watson per ridurre i prezzi di servizi importanti come la consulenza sanitaria e previdenziale”, ha affermato il procuratore generale Merrick Garland.

L’accordo avrebbe dovuto ricevere un disperato via libera dall’UE entro poche settimane. Il 28 aprile, Reuters ha riferito che il mega affare sarebbe stato annullato dopo che la Commissione europea si era offerta di vendere beni sostanziali.

Un anno fa, Ayan, con sede a Londra, ha subito pressioni da parte degli assicuratori delle società Marsh & McLennan per formare il più grande broker assicurativo del mondo con crescenti reclami e sfide derivanti dall’epidemia del governo 19 e dai cambiamenti climatici.

Emanuele Schiavone

"Appassionato ninja della birra. Risolutore di problemi estremi. Pensatore. Appassionato di web professionista. Avido comunicatore. Piantagrane hardcore. "

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Fabbrica italiana costruisce una fabbrica da 145 milioni di dollari nei pescatori
Next Post 13 giugno 2021: Lo dimostra il disegno di legge per rendere Juneteenth una vacanza federale del Senato | notizie dal mondo