Gli investigatori di New York stanno indagando su un incendio nell’appartamento del miliardario cinese, scoppiato poche ore dopo il suo arresto

Gli investigatori di New York City stanno esaminando la causa di un incendio in un appartamento di lusso poche ore dopo che l’FBI ha arrestato il proprietario della casa in relazione a un caso di frode federale da 1 miliardo di dollari mercoledì.

Le autorità hanno arrestato Guo Wengui, un miliardario cinese di 52 anni in esilio, mercoledì mattina presto. Sei ore dopo, gli investigatori erano ancora nel suo appartamento, che era in fiamme.

I documenti del tribunale affermano che lui e il suo collega hanno utilizzato centinaia di milioni di dollari ottenuti in modo fraudolento per mantenere stili di vita lussuosi che includevano Uno yacht del valore di 37 milioni di dollariauto sportive italiane, voli privati, $ 36.000 e altro ancora.

IL La causa dell’incendio Un portavoce dei vigili del fuoco ha detto a Fox News Digital che l’indagine è ancora sotto inchiesta venerdì pomeriggio.

I vigili del fuoco di New York City rispondono a un incendio di due allarmi nello storico hotel di lusso Cherry-Holland

Guo Wengui

Guo Wengui (alias Miles Kwok) tiene una conferenza stampa con Steve Bannon a New York il 20 novembre 2018.

Il FDNY ha detto che circa 150 vigili del fuoco e lavoratori EMS hanno spento le fiamme in circa un’ora e 45 minuti.

Leggi sull’app FOX NEWS

FBI, che si diceva fosse ancora nell’appartamento quando è scoppiato l’incendio, non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento. Non sono stati segnalati feriti.

Incendio al quartier generale dello Sherry-Netherland Hotel in seguito all'arresto di Guo Wengui a New York

I vigili del fuoco dei vigili del fuoco di New York City (FDNY) sono entrati nel Cherry-Holland Hotel dopo che è scoppiato un incendio al 18° piano, dove l’uomo d’affari cinese in esilio Guo Wengui ha un appartamento, dopo il suo arresto all’inizio della giornata a Manhattan a New York City , New York, Stati Uniti, 15 marzo 2023.

Una fonte che ha familiarità con l’edificio ha detto a Fox News Digital Friday che alcuni residenti ritengono che sia stato “truccato”.

Una fonte della polizia ha detto al New York Post che sembrava proprio così Accordatura a distanza.

“L’incendio potrebbe non essere stato appiccato da qualcuno nello spazio”, ha detto il giornale citando il giornale. “È iniziato in qualche modo da remoto e l’intero appartamento era cablato.”

GUARDA: FDNY risponde a due allarmi antincendio in un lussuoso hotel di Manhattan

Guo viveva in una suite al 18° piano di 37 piani Torre residenziale Tra Fifth Settlement e 57th Street, con vista su Central Park. E ha pagato $ 67,5 milioni per questo, secondo i documenti del tribunale.

Altri residenti di Sherry-Netherlands nel corso degli anni hanno incluso Diana Ross, Barbra Streisand, David Bowie e Judy Judy della TV, e l’hotel ha fornito lo sfondo per diverse scene in Serie TV AMC “Mad Men”.

Bugatti parcheggiata sul selciato

Il ministero della Giustizia sostiene che Guo Wengui abbia utilizzato 4,4 milioni di dollari in fondi fraudolenti per acquistare una Bugatti su misura.

Qui sono state fotografate anche celebrità che vanno dall’attore Michael Caine alla pop star Jessica Simpson.

Residente cinese da un miliardo di dollari arrestato per aver gestito un presunto schema di frode da un miliardo di dollari

Guardando Jessica Simpson a New York City - 12 aprile 2010

Lo Sherry-Netherland Hotel ospita anche l’Harry Cipriani’s Restaurant. Jessica Simpson e Ken Paves lasciano Harry Cipriani il 12 aprile 2010 a New York City.

Lo Sherry-Netherland Hotel, un grattacielo di lusso di quasi 100 anni a est del Central Park di Manhattan, è in fiamme.

Il 14 aprile 1927, mentre era in costruzione, scoppiò un incendio sulle impalcature di legno all’esterno dell’edificio – Il cielo di Manhattan si illumina Il New York Times ha riferito la mattina dopo che “scintille e braci sono state lanciate sui tetti e nelle strade lontane”.

Tre anni dopo, sempre al 18° piano, un mozzicone di sigaretta scartato è stato accusato di aver appiccato un altro incendio, danneggiando un appartamento lì.

Guo, identificato in una denuncia penale federale come Ho Wan Kwok e che ha usato altri nomi, tra cui Miles Guo, è un uomo d’affari cinese e schietto critico del Partito Comunista che vive in esilio negli Stati Uniti.

Ministero degli Affari Esteri cinese Giovedì, ha affermato di essere a conoscenza delle notizie sul suo arresto e ha rifiutato di commentare ulteriormente.

READ  La secessione della Premier League è a brandelli dopo il ritiro dei club inglesi

Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *