Gabriel Garko: «Non ho mai subito discriminazioni per il coming out, i ruoli al cinema non hanno etichette di genere»

Il popolare attore italiano Gabriel Garko è pronto a fare il suo ritorno in televisione il prossimo 29 marzo su Canale 5 con la nuova fiction intitolata “Se potessi dirti addio”. Dopo un’assenza dalle scene dal 2017, Garko ha accettato il progetto per tornare a recitare, dichiarando di aver bisogno di staccare per respirare aria diversa.

Durante una recente intervista, l’attore ha smentito che il suo allontanamento dalla tv sia stato motivato dal suo coming out, difendendo la possibilità degli attori di interpretare ruoli diversi dalla propria identità. Ha inoltre parlato dell’incidente del 2016 che ha cambiato la sua vita e lo ha portato a vedere le cose sotto una nuova luce.

Garko ha annunciato anche di voler tornare in palcoscenico con una commedia e ha ammesso di aver commesso l’errore di fidarsi troppo delle persone, sottolineando però che ha ancora fiducia negli altri.

I fan dell’attore non vedono l’ora di vederlo di nuovo in azione e di seguire le sue prossime performance sia in tv che sul palcoscenico. Restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti su Gabriel Garko e le sue prossime avventure nel mondo dello spettacolo.

READ  Fedez allafterparty di Versace, Elodie e quel matto a Iannone, il selfie di Mengoni con Anne Hathaway - Buzznews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *