Flavia Pennetta ha criticato brutalmente Emma Raducano

Flavia Pennetta ha beccato Emma Raducano. Foto: Getty

L’ex campionessa degli US Open Flavia Pennetta ha lanciato un bizzarro attacco a Emma Raucano, dicendo: La vittoria del Grande Slam della stella adolescente Non va bene per il tennis.

Raducanu ha scioccato il mondo del tennis Vincendo gli US Open e diventando il primo qualificatore nella storia a vincere un titolo del Grande Slam.

‘Conto alla rovescia’: Appassionati di tennis indignati per le notizie di Novak Djokovic

‘Giornata triste’: I fan del tennis sono rimasti sconvolti dallo sviluppo di Roger Federer

E mentre il mondo del tennis era completamente affascinato dallo straordinario risultato dell’adolescente britannico, Pennetta era tutt’altro che impressionato.

La campionessa degli US Open 2015 pensa che i playoff non dovrebbero essere in grado di vincere un Grande Slam ed è un brutto aspetto per il gioco femminile.

E l’italiano in pensione ha detto al Corriere della Sera: “Non mi piace. Quello che succede, questa rottura molto forte, secondo me, non fa bene al tennis”.

“Ai miei tempi non sarebbe successo che una ragazzina delle qualificazioni, come Emma Raducano a New York, avrebbe giocato per vincere uno Slam.

“Gli atleti hanno fatto una grande differenza, qualcosa non va.

“Manca il carisma, quindi è difficile vendere il tennis femminile”.

Emma Raducano cerca un nuovo allenatore

Raducanu ha alzato le sopracciglia dopo Separarsi con l’allenatore Andrew Richardson Dopo aver vinto gli US Open.

Richardson ha allenato la giovane star per due anni a livello giovanile e l’ha legata di nuovo a luglio con un contratto a breve termine durante il suo periodo negli Stati Uniti.

READ  IMG Arena riceve il pacchetto sui diritti del calcio croato

Tuttavia, Radocano ha detto che sta cercando un allenatore con più esperienza a livello WTA.

“Se ci sono allenatori esperti là fuori che cercano, sai dove trovarmi”, ha detto.

“Non sto scherzando, se qualcuno conosce qualche allenatore esperto.”

L’australiano Darren Cahill, l’argentino Carlos Rodriguez e lo spagnolo Esteban Carell sono stati collegati al ruolo, ma quest’ultimo sembra destinato a iniziare un periodo di prova con il 18enne.

Carell ha già lavorato con Joanna Konta prima di essere eliminata poche settimane dopo essere stata nominata Most Improved Player nel 2016 ed è entrata a far parte della top 10 al mondo.

Emma Raducano, nella foto qui al primo turno a Indian Wells dopo aver vinto gli US Open.

Emma Raducano ha perso al primo turno a Indian Wells dopo aver vinto gli US Open. (Foto di Tim Nwachukwu/Getty Images)

Michael Joyce – allenatore americano Chi ha orchestrato l’ascesa di Maria Sharapova alla celebrità del tennis – dice che non riesce a capire la decisione di Raducanu di separarsi dal suo ex allenatore.

Il suo ruolo di guru britannico del tennis per adolescenti è stato in qualche modo un trofeo avvelenato.

“Sono rimasta davvero sorpresa dalla formulazione della dichiarazione che è stata rilasciata quando Emma ha annunciato di essersi separata da Andrew Richardson, dicendo che sentiva di aver bisogno di qualcuno con esperienza a livello di tour”, ha detto. Joyce ha detto Sole Sport.

“Non mi è piaciuta l’affermazione. Se avevi un buon allenatore e lui stava facendo bene, pensi che potresti voler stare con lui. Perché vorresti un allenatore di grande nome?”

“Lei è una grande giocatrice ma sarà un compito difficile per il prossimo allenatore, perché le aspettative sono alte.

READ  Super Dzeko ispira l'Inter con la vittoria sul Sassuolo

“Se vai agli Australian Open l’anno prossimo e esci presto, la gente dirà che è a causa dell’allenatore.

“Conoscevo Maria da molto tempo prima del suo allenamento, perché ero il suo compagno di battuta. Ci siamo conosciuti, eravamo in viaggio.

“È difficile per chiunque venire a lavorare con Emma perché non avranno quella relazione e saranno sottoposte a molti controlli”.

Segnalazione aggiuntiva di Andrew Reed

clicca qui Iscriviti alla nostra newsletter per le ultime notizie dall’Australia e da tutto il mondo.

Ravenna Bianchi

"Esperto di tv estremo. Fanatico della birra. Amichevole fan del bacon. Comunicatore. Aspirante esperto di viaggi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Lo studio analizza i correlati neurali dell’equilibrio in individui con lesioni cerebrali traumatiche
Next Post L’estinzione del mammut lanoso è stata attribuita al cambiamento climatico, non alla caccia umana