Femminicidio a Cologno Monzese, lex di Sofia Castelli la stava aspettando a casa nascosto… – Buzznews

Femminicidio a Cologno Monzese, lex di Sofia Castelli la stava aspettando a casa nascosto… – Buzznews

Zakaria Atqaoui ha atteso la sua ex ragazza, Sofia Castelli, nascosto nell’armadio di casa di lei. Pensava che Sofia rientrasse in compagnia di un altro uomo. Sofia è tornata dalla discoteca all’alba con un’amica, ma Zakaria non si è fermato e l’ha accoltellata nel sonno. Gli inquirenti stanno cercando di accertare quanto avvenuto e come Zakaria sia entrato in casa. Zakaria aveva rubato un mazzo di chiavi dall’appartamento di Sofia pochi giorni prima del delitto. Il interrogatorio di garanzia potrebbe fornire ulteriori conferme.

Sofia è andata in discoteca con alcune amiche, una delle quali è rientrata a casa con lei. Le storie pubblicate su Instagram da Sofia potrebbero aver svelato a Zakaria i suoi spostamenti durante la serata e la notte. Zakaria ha attaccato Sofia e la sua amica quando erano già in casa addormentate. Amici e conoscenti hanno lasciato messaggi di ricordo, dolore e rabbia sui social media.

Sofia era attesa in Sardegna per i festeggiamenti del 50mo anniversario di nozze dei suoi nonni. La sua famiglia ha abbandonato i festeggiamenti per tornare indietro appena ha saputo la notizia. Zakaria Atqaoui è stato ospitato dalla famiglia di Sofia per quasi due anni. Durante l’interrogatorio, Zakaria si è mostrato collaborativo secondo il suo avvocato.

Translation:

– Zakaria Atqaoui waited for his ex-girlfriend, Sofia Castelli, hidden in her closet.
– He thought Sofia would return with another man.
– Sofia came back from the nightclub at dawn with a friend, but Zakaria didn’t stop and stabbed her while she was sleeping.
– Investigators are trying to ascertain what happened and how Zakaria entered the house.
– Zakaria had stolen a set of keys from Sofia’s apartment a few days before the crime.
– The preliminary hearing could provide further confirmations.
– Sofia went to the club with some friends, one of whom returned home with her.
– Stories posted on Instagram by Sofia may have revealed to Zakaria her movements during the evening and the night.
– Zakaria attacked Sofia and her friend when they were already asleep at home.
– Friends and acquaintances left messages of remembrance, grief, and anger on social media.
– Sofia was expected in Sardinia for the celebrations of her grandparents’ 50th wedding anniversary.
– Her family left the celebrations to return immediately upon hearing the news.
– Zakaria Atqaoui was hosted by Sofia’s family for almost two years.
– During the questioning, Zakaria was cooperative according to his lawyer.

READ  Riesumazione del cadavere di Liliana Resinovich, lazione della Procura di Trieste due anni dopo la morte - Buzznews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *