Evan Rachel Wood fa il dito a Marilyn Manson durante un’esibizione dal vivo (VIDEO)

L’attrice Evan Rachel Wood ha rivolto un grido – non il tipo buono – al suo ex fidanzato, Marilyn Manson, durante un recente piccolo concerto con il partner musicale Zane Carney, dove ha dedicato una canzone sulla giustizia karmica alla scioccante rock band che ha accusato di “terribilmente” abusare di lei, con il saluto del dito medio.

Sotto il nome di Evan e Zane, il duo si è esibito sabato al pubblico al Bourbon Room Club di Hollywood, suonando un sacco di canzoni come le interpretazioni delle fate della band “Where Is My Mind” e “White Rabbit” dei Jefferson Airplane. Ma il momento clou di quella notte è stata la loro cover “You Get What You Give” dei New Radicals.

Il “Cajelionaire“La star ha scelto il singolo di successo del 1998 della band di Los Angeles in parte perché menziona – e tipo di successi – Manson. È anche una melodia classica sulle persone che ottengono i loro punteggi, quindi l’argomento è stato ottimo per far conoscere la sua opinione sul musicista. .”

Prima di cantare la canzone, Wood ha detto al pubblico: “L’ho memorizzato ma sembra che sia il momento giusto”. Nella didascalia di Un video che hai postato su InstagramWood ha aggiunto: “La canzone è per i miei compagni sopravvissuti che sono stati schiaffeggiati in faccia questa settimana. Ti amo. Non arrenderti”.

Wood fa riferimento a un’apparizione che Manson ha dato al fianco di Kanye West a una festa d’ascolto a Chicago per promuovere il nuovo album di West, “Donda. West, Manson e il rapper DaBaby – che di recente hanno affrontato contraccolpi per le osservazioni anti-gay a un concerto – sembravano fare rumore nell’album, che presenta entrambi.

READ  Kevin Spacey ha avuto un processo di casting "strano e insolito" sul set di American Beauty, afferma Mina Suvari

Quando Wood ha scritto il testo della canzone che recita “Costume Photo Sessions con Beck e Hanson/Courtney Love e Marilyn Manson/Sei tutta falsa, corri nelle tue dimore, dai, cercheremo di iniziare”, modificando leggermente Il testo. Invece, ha semplicemente cantato “Marilyn Manson” e poi ha mostrato il suo gigantesco dito medio, non al pubblico, in realtà, ma a Manson.

Dai un’occhiata al video completo di Wood che copre le nuove radici qui sotto.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Evan Rachel Wood (@evanrachelwood)

Wood è una delle persone più importanti che hanno accusato Manson (vero nome Brian Warner) di aver abusato sessualmente e psicologicamente di lei nel corso degli anni.

La star di “Westworld” ha detto Preparato da Manson e che i due hanno iniziato una relazione “orribile” violenta quando lei aveva 18 anni e lui 36. Ora 33, Wood non è stato timido nel parlare della sua esperienza con Manson dal 2010 al 2011 ed è una delle tante donne che lo hanno accusato di abusare di lui. Negli ultimi 25 anni.

Manson nega accuse.

Wood ha testimoniato davanti al Congresso nel 2018 per sostenere l’approvazione del National Sexual Assault Survivors’ Rights Act e ha detto – senza nominare Manson all’epoca – che le stava “lavando il cervello alla sottomissione”.

“La mia autostima e il mio spirito sono andati in frantumi”, ha detto Wood all’epoca. “Ero così terrorizzato e quella paura vive con me fino ad oggi. Ciò che mi rende ancora più audace e arrabbiato dello stupro vero e proprio e dell’abuso stesso, è quel pezzo di me che è stato rubato, che ha cambiato il corso della mia vita. “

READ  Riepilogo finale della stagione 8 di 'Chicago PD': Rivelato il destino di Burgess

Leggi la storia originale Evan Rachel Wood fa il dito a Marilyn Manson durante un’esibizione dal vivo (VIDEO) in TheWrap

Abelie Lombardi

"Pioniere del caffè. Pensatore appassionato. Creatore. Appassionato di Internet a misura di hipster".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post La Nuova Zelanda annuncia il primo decesso legato al vaccino Pfizer COVID-19
Next Post Ezekwesili si unisce alla Yale University come Senior Fellow