Equita Smart Capital – ELTIF raggiunge la prima chiusura a 50 milioni dopo pochi mesi di marketing con Cordusio SIM

NSRimozione Smarto NSAPITAL – Teff Raggiungi la prima chiusura in 50 1 milione di euro dopo solo pochi mesi di marketing NSORDUSIO carta SIM

FContinua il riscatto anche con altri distributori selezionati

Milano, 6 novembre 2021

Equita Capital SGR – La società di gestione alternativa del risparmio di Equita Group – e Cordusio SIM – Negozio UniCredit Group Wealth Management – Hanno annunciato il primo closing di Equita Smart Capital – ELTIF, fondo di private equity e fondo alternativo PIR che investirà nelle PMI italiane.

Dopo pochi mesi di commercializzazione, gli impegni di Equita Smart Capital – ELTIF hanno raggiunto i 50 milioni di euro, Va bene

Sopra la soglia di 30 milioni di euro necessaria per chiudere prima il fondo, compreso un impegno da parte di un importante investitore istituzionale.

L’attenzione al private equity italiano ei vantaggi fiscali offerti dalla regolamentazione dei prodotti PIR alternativi sono fattori critici che hanno stimolato l’interesse degli investitori per il fondo.. Equita Smart Capital – ELTIF mira a supportare gli imprenditori e i team di gestione delle PMI private italiane nell’attuazione delle loro strategie e piani di crescita con lungo termineRisorse finanziarie ed esperienza manageriale. Equita Smart Capital – ELTIF beneficia di una combinazione unica di competenze e so comeDal Gruppo Equita, compresa la capacità di generare un flusso frequente e diversificato di opportunità di investimento.

Cordusio SIM, parte del Gruppo UniCredit, ha supportato Equita Capital SGR sin dall’inizio del progetto ed è stato il primo distributore di Equita Smart Capital – ELTIF.

Hanno commentato Stefano Lustig, co-responsabile dell’Alternative Asset Management di Equita Capital SGR, e Rossano Rufini, responsabile del private equity di Equita Capital SGR – co-sponsor del progetto.: “I risultati raggiunti da Equita Smart Capital – ELTIF nella fase iniziale di distribuzione sono incoraggianti. Il forte interesse per il nostro fondo è la prova che gli ELTIF sono lo strumento giusto per far confluire il risparmio privato nell’economia reale e siamo pienamente convinti che investire in le PMI private è un modello inclusivo”..

Matteo Gilotti, Amministratore Delegato di Equita Capital SGR ha commentato: “Equita Smart Capital – ELTIF è un’iniziativa strategica di Equita. Arricchisce la nostra offerta di investimento e rafforza la nostra attenzione alle PMI. Il fondo consente a investitori istituzionali e privati ​​di investire nell’economia reale. Cosa abbiamo ottenuto con questa prima fase di raccolta fondi è il risultato delle capacità distributive efficaci e consapevoli dei nostri partner come Cordusio”.

Manuela de Onofrio, Head of Crowdfunding Strategy presso UniCredit e Head of Investments and Solutions presso Cordusio,

READ  Il G20 affronta la crisi umanitaria afghana in un vertice speciale

sospeso: “In contesti di mercato in cui le obbligazioni non possono più essere una parte essenziale del portafoglio, se vogliamo fornire rendimenti positivi, consigliamo ai clienti di proporre al proprio portafoglio strategie di investimento che siano positivamente correlate con l’economia reale. Gli strumenti di mercato, fanno parte dell’investimento tipo ‘mission-shaped/obiettivo” che condividiamo con i nostri clienti. Senza dimenticare il grande vantaggio virtuoso di Equita Smart Capital – ELTIF che permette di destinare risparmi ad attività produttive del nostro Paese che possono favorire la ripresa, la creazione di posti di lavoro e l’impatto sociale positivo Gli obiettivi comuni con UniCredit che, attraverso programmi mirati, il suo impegno continua ad essere in prima linea a sostegno delle imprese italiane e dell’economia reale”..

Il fondo ha un orizzonte di otto anni a partire dalla prima data di chiusura e un periodo di investimento di quattro anni. Il rendimento totale target è fissato in termini di un tasso di rendimento interno (IRR) compreso tra il 12% e il 14% annuo, calcolato sull’intera vita del fondo e rappresenta un multiplo del capitale investito (MOIC) di circa 1,8x.

Comunicato Stampa Congiunto Equita – Cordusio

Equita Smart Capital – ELTIF punta a raccogliere un totale di 140 milioni di euro. Equita Capital SGR e il team di gestione del fondo investiranno al fianco degli investitori per garantire un completo allineamento degli interessi. Il fondo è disponibile sia per investitori professionali che per investitori individuali con un profilo finanziario adeguato.

Equita Capital SGR ha inoltre siglato un accordo di distribuzione con Allfunds Bank e altri distributori selezionati, unendosi a Cordusio per supportare la fase di distribuzione.

* * *

Equita Smart Capital – ELTIF è un fondo di investimento alternativo chiuso (AIF) italiano che si concentra su una strategia di investimento flessibile e a lungo termine con l’obiettivo di migliorare i rendimenti degli investitori. Il fondo risponde ai requisiti dei prodotti PIR “alternativi” in quanto investe principalmente in piccole e medie imprese private italiane, nonché in società quotate e quotate con una capitalizzazione di mercato inferiore a 500 milioni di euro. Dal 60% al 70% del patrimonio del fondo sarà investito in piccole e medie imprese private (private equity), dal 20% al 35% in società quotate (azioni pubbliche) e il restante 5-10% in obbligazioni quotate (debito pubblico). Questa combinazione consentirà ai gestori di fondi di cogliere le migliori opportunità sia nel mercato privato che in quello pubblico. Con specifico riferimento al private equity, il fondo investirà prevalentemente in partecipazioni di minoranza qualificata e, in modo selettivo, in partecipazioni di maggioranza, principalmente attraverso operazioni di raccolta di capitale insieme al management team e agli imprenditori target. Il fondo prenderà in considerazione anche potenziali coinvestimenti insieme a primari istituti finanziari per investire in operazioni più grandi.

READ  Syngenta Crop Protection e Valagro confermano il loro interesse nel gruppo SICIT

Il fondo punta a raccogliere 140 milioni di euro e avrà una durata di 8 anni a partire dalla prima data di chiusura e un periodo di investimento di 4 anni. Il rendimento totale target è fissato in termini di un tasso di rendimento interno (IRR) compreso tra il 12% e il 14% annuo, calcolato sull’intera vita del fondo e rappresenta un multiplo del capitale investito (MOIC) di circa 1,8x.

La struttura di ELTIF assicurerà agli investitori standard elevati in termini di protezione, composizione del portafoglio e diversificazione dell’asset allocation, nonché un adeguato regime fiscale (soggetto a specifici requisiti e condizioni previsti dalla normativa PIR “alternativa”, compresi i requisiti per uno specifico periodo di detenzione). Per maggiori dettagli, visita il sito ufficiale NSWW.equitasmartcapital.eu

* * *

Equita, la principale banca d’affari italiana indipendente, fornisce la propria esperienza e conoscenza dei mercati finanziari a investitori professionali, aziendali e istituzionali da oltre 45 anni. Il Gruppo Equita Holding, quotato alla divisione “STAR” di Borsa Italiana, annovera tra gli azionisti i suoi amministratori e professionisti (con circa il 54% del capitale) e ciò garantisce un forte allineamento di interessi con gli investitori. Attraverso le sue attività nei mercati globali, Equita è oggi il principale broker indipendente in Italia che offre ai propri clienti istituzionali servizi di intermediazione in azioni, reddito fisso, derivati ​​ed ETF. Inoltre, grazie al continuo coinvolgimento del pluripremiato team di ricerca – riconosciuto per la sua ricerca di alta qualità – il trading floor supporta le decisioni degli investitori con preziose analisi e idee di investimento nei mercati finanziari italiani ed europei. Equita beneficia anche di un’esclusiva piattaforma di investment banking che combina una consulenza strategica indipendente con un accesso senza precedenti ai mercati dei capitali. L’ampia offerta proposta comprende servizi di consulenza in fusioni e acquisizioni e altre operazioni finanziarie insolite, nonché soluzioni di raccolta di capitale fisso e di capitale. Il nostro obiettivo è fornire il miglior servizio a tutti i clienti, dai grandi gruppi industriali alle piccole e medie imprese, dalle istituzioni finanziarie al settore pubblico. Infine, Equita Capital SGR offre agli investitori istituzionali e ai gruppi bancari le proprie competenze di asset management e una profonda conoscenza dei mercati finanziari, soprattutto nelle medie e piccole imprese. Una forte focalizzazione su asset alternativi come il private debt e strategie di asset management basate sulle diverse aree di competenza del Gruppo fanno di Equita Capital SGR il miglior partner sia per gli investitori alla ricerca di rendimenti interessanti, sia per i gruppi bancari che desiderano sviluppare nuovi prodotti per condividere le proprie reti retail .

READ  Ultime notizie sul coronavirus: Draghi afferma che l'Italia potrebbe imporre i vaccini Covid in attesa della piena approvazione

* * *

Cordusio SIM SpA è una controllata del Gruppo UniCredit dedicata alla gestione patrimoniale in Italia, fondata nel novembre 2016. Cordusio gestisce il patrimonio di 3.900 famiglie ultra-ricche italiane – con un patrimonio di almeno 5 milioni di euro – con una delle più grandi banche specializzate in il mercato. Oggi Cordosio è un partner strategico per le famiglie di imprenditori italiani, con un dipartimento investimenti indipendente e indipendente, 3 regioni – 21 uffici in Italia e una rete di oltre 100 banchieri insieme a un team di gestori di portafoglio e professionisti finanziari. Cordusio costruisce soluzioni personalizzate per ogni cliente: dalla gestione interna del portafoglio gestito, alle soluzioni bancarie assicurative, ai servizi di consulenza a pagamento basati su competenze di gestione degli investimenti e consulenza desk personalizzata. Cordusio collabora con circa 30 asset manager che offrono prodotti tradizionali e strategie alternative, fornisce un servizio di consulenza esclusivo e personalizzato anche nell’ambito di SRI/ESG, e fornisce accesso ai mercati privati ​​scegliendo soluzioni di private debt, private equity, ELTIF e Spac. Infine, grazie alle sinergie con il Gruppo UniCredit, Cordusio offre ai propri clienti un accesso superiore alle opportunità di corporate, corporate e investment banking e fornisce loro anche specialisti in consulenza tecnica, consulenza immobiliare e pianificazione patrimoniale con l’obiettivo di protezione del patrimonio, filantropia e consegna generazionale.

Comunicato Stampa Congiunto Equita – Cordusio

disclaimer

Equita Group SpA Condividi questo contenuto su 06 novembre 2021 Egli è l’unico responsabile delle informazioni in esso contenute. Distribuito attraverso generale, non modificato e non modificato, datato 06 novembre 2021 06:47:00 UTC.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post George Clooney chiede pressioni per non pubblicare le foto dei suoi figli a causa della natura del lavoro di sua moglie Amal | Notizie su Ent e arti
Next Post Max Kilman dei Wolves non si ritirerà ai premi dopo il nuovo contratto