Efficace dose di richiamo contro la nuova variante, rileva uno studio britannico

Mentre gli esperti di tutto il mondo discutono della necessità o della potenziale efficacia di una dose di richiamo per supportare la risposta immunitaria contro la nuova variante COVID-19, Omicron, l’agenzia per la sicurezza sanitaria del Regno Unito, venerdì ha pubblicato uno studio secondo cui il terzo colpo fornisce fino a 75 percentuale di protezione contro le infezioni sintomatiche da Omicron.

Nel suo ultimo rapporto tecnico, l’agenzia ha affermato che due dosi del vaccino Oxford/AstraZeneca – somministrato in India come Kofishield – e il vaccino Pfizer/Biontech forniscono “livelli significativamente inferiori” di protezione contro l’infezione sintomatica rispetto alla variante delta attualmente prevalente. COVID-19. Tuttavia, una terza dose doppia sembra migliorare l’immunità contro la nuova variante, basata su un’analisi dei dati di 581 casi di omicron.

Leggi anche:

“Si prevede che se le tendenze attuali continueranno invariate, il Regno Unito supererà 1 milione di infezioni entro la fine di questo mese”, ha affermato l’agenzia. “I dati preliminari hanno mostrato che l’efficacia contro la nuova variante aumenta significativamente nel primo periodo dopo una dose di richiamo, fornendo circa il 70-75% di protezione contro l’infezione sintomatica. A causa della natura precoce dei risultati, tutte le stime sono soggette a una grande quantità di incertezza e sono soggetti a cambiamenti”.

Gli esperti sanitari hanno ribadito che i vaccini probabilmente forniscono ancora una buona protezione contro il virus corona emergente, che richiede cure ospedaliere. La dottoressa Mary Ramsay, responsabile dell’immunizzazione presso UKHSA, ha dichiarato: “Queste prime stime dovrebbero essere trattate con cautela, ma suggeriscono che pochi mesi dopo la seconda pugnalata, c’è un rischio maggiore di infezione con la variante Omicron rispetto al ceppo Delta.

READ  L'Afghanistan non dovrebbe diventare una fonte di estremismo e terrorismo: il premier Modi al vertice straordinario dei leader del G-20 | Notizie dall'India

“Ci aspettiamo che i vaccini mostrino una maggiore protezione contro le gravi complicanze del COVID-19, quindi se non hai effettuato le prime due vaccinazioni, prenota immediatamente un appuntamento”. Ha evidenziato l’attuale guida per lavorare da casa ove possibile, indossare costantemente maschere in spazi affollati o chiusi, lavarsi le mani regolarmente, isolarsi e sottoporsi a test se non si sente bene è molto importante per ridurre l’impatto di COVID-19. L’analisi scientifica è stata pubblicata mentre il Regno Unito ha registrato un altro giorno di infezioni giornaliere elevate a 58.194 venerdì.

(Modificato da: Vijay Anand)

Primo postato: lui

Baldovino Fiorentini

"Scrittore impenitente. Appassionato di bacon. Introverso. Malvagio piantagrane. Amico degli animali ovunque."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Post La super fan Patia perde il suo primo gioco dei Raptors
Next Post Il leak di Oppo Find N rivela che il pieghevole è più costoso del Samsung Z Fold 3