Ecco perché la cancellazione attiva del rumore (ANC) è un’altra trovata di marketing

Ai nostri giorni, avere un paio di auricolari è quasi un must. Che si tratti di un viaggio o semplicemente di un tour, la riproduzione di contenuti è una nuova tendenza in continua crescita e, per essere educati, la maggior parte delle persone usa gli auricolari in modo da poter ascoltare ciò che desiderano senza disturbare gli altri.

La maggior parte degli auricolari oggi è disponibile in più dimensioni, forme e colori, ma qualcosa che sta diventando sempre più popolare è questa funzione chiamata Active Noise Cancelling o ANC. Ciò aiuta a controllare il rumore proveniente dal mondo esterno e offre un’esperienza di ascolto migliore, libera da rumori e suoni indesiderati.

Tuttavia, potresti essere interessato a come funziona l’ANC o la cancellazione attiva del rumore e se ha o meno qualche vantaggio? Questa è la domanda a cui risponderemo oggi, con l’obiettivo di spiegare come questo non sia solo un altro titolo o un espediente da sfruttare per i marchi.

Che cos’è la cancellazione attiva del rumore e come funziona?

In poche parole, ANC è una combinazione di due aspetti, hardware e firmware o software il cui risultato finale riduce o attenua i rumori esterni quando si ascoltano cuffie o auricolari.

Differisce dal normale isolamento acustico, che è una soluzione primitiva per disattivare l’audio attraverso un sigillante utilizzando i padiglioni auricolari, il silicone o le punte di gomma delle cuffie sugli auricolari. Nel frattempo, l’ANC ascolta e cancella questi rumori indesiderati.

Come funziona? È molto semplice. I tuoi auricolari sono dotati di microfoni, ma quei microfoni non aiutano durante le chiamate, ascoltano l’audio, che si tratti di un’auto di passaggio o di un forte rumore. Questo raccoglie il suono che potresti trovare fastidioso o rumoroso.

READ  La NASA fa schiantare un veicolo spaziale su un asteroide per deviare il suo corso alla fine di questo mese

Dopo che il microfono rileva il suono, il sistema ANC negli auricolari registra le onde sonore prodotte da questi rumori esterni. Quindi, produce la sua onda contro-acustica, che è uguale quando si tratta di ampiezza ma è in realtà l’inverso dell’onda originale, causando un’interferenza, che annulla le due onde, risultando in un’onda più piatta.

ANC اعات cuffie

Questa onda suona insieme alla tua musica e, a causa del tempo di elaborazione piuttosto veloce, non te ne accorgi nemmeno Cancellazione Operazione e ascoltare solo l’ultima onda, che è più tranquilla.

Tieni presente che ci sono alcune limitazioni a questa tecnologia che la rende meno utile in alcuni casi. È molto veloce ma non avviene in tempo reale, il che significa che l’ANC funzionerà meglio con i suoni a bassa frequenza rispetto ai suoni acuti come il linguaggio umano.

Ad esempio, gli auricolari ANC possono probabilmente ridurre e annullare il rumore del condizionatore d’aria e dell’auto, ma quando si tratta di clacson, che sono improvvisi e rumorosi, l’ANC non sarà efficace.

Chi dovrebbe acquistare cuffie o auricolari ANC?

Il più grande mito sull’ANC è che migliora la qualità del suono degli auricolari, il che in realtà è sbagliato. In qualche modo aiuta con l’aspetto della chiarezza delle cose, specialmente nel parlato, come i podcast, ma la differenza non è così tanto come alcuni potrebbero farti pensare.

Quando si tratta del miglior caso d’uso per auricolari o cuffie con cancellazione attiva del rumore, lo scenario migliore che viene in mente è il viaggio. Se possiedi un paio di cuffie ANC e sei in volo, il forte ronzio del motore può essere in qualche modo soppresso, aiutandoti ad addormentarti o semplicemente a goderti il ​​contenuto che desideri riprodurre.

READ  Come ottenere il Soldato Teschio d'Oro di Fortnite?

Ci sono alcuni inconvenienti nell’ANC, ma poiché la funzione riduce la durata della batteria. La maggior parte degli auricolari perde circa un’ora o più di carica totale con l’ANC acceso per tutta la durata della riproduzione, quindi se sei su un lungo volo, forse lascia riposare gli auricolari per un po’ piuttosto che con un uso costante.

Cancellazione attiva del rumore

Un altro grande svantaggio è il basso livello di consapevolezza, poiché con l’ANC attivato, specialmente nel caso delle cuffie, potresti perdere l’udito dei clacson bassi o qualcuno che ti chiama, che non è qualcosa che desideri mentre cammini. Alcuni auricolari sono dotati di una modalità di trasparenza che lascia entrare il rumore esterno, quindi potrebbe tornare utile in questo scenario.

Nel complesso, la cancellazione attiva del rumore ha i suoi vantaggi e svantaggi e, sebbene non sia un espediente come qualcuno potrebbe dire, gli auricolari economici raramente offrono il pieno effetto dell’ANC. Per ottenere la migliore esperienza, dovrai sborsare un po’ di soldi, nel qual caso ha senso spendere quella cifra per una cuffia piuttosto che per un auricolare perché le cuffie sono migliori all’ANC a causa dei padiglioni auricolari e delle loro guarnizioni ermetiche.

Agapeto Vecoli

"Imprenditore. Freelance introverso. Creatore. Lettore appassionato. Ninja della birra certificato. Nerd del cibo."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Provincia del Canada colpita da forti piogge, sono stati trovati 3 corpi
Next Post Elenco di tutte le razze, tutti i gruppi in competizione