È possibile l’immunità della mandria? I nuovi prodotti Covid possono essere un problema

I passeggeri che indossano maschere per il viso come precauzione contro la diffusione del Covid-19 sono visti su una scala mobile all’aeroporto internazionale di Orlando.

Paul Hennessy | Light Rocket | Getty Images

Quando la pandemia di Coronavirus ha iniziato a diffondersi in tutto il mondo nel 2020, un certo numero di governi e autorità sanitarie sembravano riporre le loro speranze sull ‘”immunità del gregge”.

Questo approccio vedrà il virus diffondersi nella comunità e causare infezioni, ma innescherà anche una risposta immunitaria in coloro che si sono ripresi.

Se un numero sufficiente di persone ottiene questi anticorpi, ad esempio circa il 60-70% della popolazione, la trasmissione del virus diminuirà gradualmente e coloro che non sono ancora infetti saranno protetti dalla piccola, maggiore possibilità di diffusione del virus.

Questa era la teoria.

In effetti, il Covid-19 ha attraversato l’Asia, l’Europa e le Americhe, causando milioni di infezioni – di cui milioni di persone si sono riprese – ma anche centinaia di migliaia di ricoveri e morti. Ad oggi, il virus ha causato oltre 164 milioni di infezioni e 3,4 milioni di morti.

La strategia per mirare all’immunità della mandria viene rapidamente abbandonata dalla maggior parte dei paesi – Con poche eccezioni degne di nota come la Svezia E i blocchi sono diventati il ​​modo principale per cercare di prevenire la diffusione di Covid poiché i vaccini sono stati rapidamente sviluppati.

Ora abbiamo vaccini altamente efficaci e programmi di immunizzazione in corso in tutto il mondo. Ciò ha fatto sperare che una volta che una popolazione sufficiente fosse stata vaccinata, l’immunità della mandria potesse essere raggiunta – cioè, una volta che un numero sufficiente di persone fosse stato vaccinato, il virus non avrebbe avuto un posto dove andare e sarebbe morto.

READ  Il medico legale afferma che `` non ci sono prove dirette '' che il vaccino COVID-19 abbia provocato la morte dello studente UCSD

Ma ancora una volta, il Covid-19 si sta rivelando imprevedibile e non sappiamo ancora per quanto tempo durerà la protezione dai vaccini o l’immunità naturale acquisita da una precedente infezione.

Gli esperti avvertono che la frequenza del vaccino, il ruolo dei bambini nella sua trasmissione (i bambini piccoli non sono idonei a ricevere i vaccini) e, soprattutto, l’emergere di nuovi tipi di Covid in tutto il mondo, sono anche cose sconosciute che possono prevenire la mandria immunità.

La maggior parte crede che il Covid-19 diventerà endemico come l’influenza (il che significa che continuerà a diffondersi a parti della popolazione, molto probabilmente come minaccia stagionale) mentre sperano che diventi meno pericoloso nel tempo.

Non c’è nulla di vicino all’immunità di gregge

L’epidemiologa Lauren Ansell Myers, direttrice del Covid-19 Modeling Consortium presso l’Università del Texas, ha descritto l’immunità di gregge come “l’idea che se vaccinassimo un numero sufficiente di persone in tutto il mondo, il virus non avrà un posto dove diffondersi e l’epidemia scomparirà completamente . ”

Ha detto alla CNBC: “Sfortunatamente, siamo molto lontani da questa realtà su scala globale”.

“Il virus continua a diffondersi rapidamente in molti continenti e emergono varianti sempre più infettive che possono penetrare nell’immunità, e molti paesi sono molto indietro rispetto agli Stati Uniti nel lancio di vaccini”.

Ha notato che anche nelle città americane ci sono sacche critiche di ridotta immunità: “Dove vivo ad Austin, in Texas, stimiamo che la copertura vaccinale varia da meno del 40% a più dell’80% a seconda del quartiere in cui vivi. Bambini al di sotto dei 12 anni non possono ancora essere vaccinati e finché ci saranno sacche di bassa immunità, questo virus invisibile continuerà a diffondersi e produrre nuove specie.

Tuttavia, Myers ha osservato che anche se non otteniamo una completa immunità di gregge, “i vaccini possono aiutarci ad arrivare in un luogo in cui COVID-19 è una minaccia significativamente meno letale”.

Secondo Myers, c’erano molte informazioni sbagliate e incomprensioni sulla soglia di immunità della mandria. “In poche parole, la soglia di immunità della mandria è la parte della popolazione che deve essere vaccinata prima che il virus si risolva. Ma nel mondo reale, è complicato”.

“Con l’emergere di varianti e tasche con una bassa copertura vaccinale, non vi è alcuna garanzia che ci arriveremo”, ha detto, sottolineando che è importante che le persone si rendano conto: “Più persone vengono vaccinate, più velocemente la minaccia scompare . “

“Potremmo non raggiungere mai l’immunità di gregge sulla scena mondiale e spazzare via il virus completamente. Ma ciò non significa che non torneremo presto a un senso di normalità. Stiamo già vedendo il numero di nuovi casi e di ricoveri che iniziano a diminuire. “

Strategia “sfida”

Un anno dopo, il Coronavirus ha ceduto ad alcuni Grandi punte Diverse varianti sono diventate dominanti a causa della loro maggiore trasmissibilità, come quelle scoperte per la prima volta nel Regno Unito e in Sud Africa lo scorso anno.

Ora, una variante è stata rilevata per la prima volta in India nell’ottobre 2020 e si sta diffondendo in tutto il paese E oltre. Come per le mutazioni precedenti, gli esperti stanno studiando se sono più trasmissibili (le prime prove lo suggeriscono), più mortali (le prime prove suggeriscono che non esistono) e potrebbero rendere i vaccini Covid meno efficaci (le prime prove suggeriscono di no).

Il professor Lawrence Young, virologo presso la University of Warwick Medical School nel Regno Unito, ha dichiarato alla CNBC che la ricerca dell’immunità di gregge era probabilmente irraggiungibile quando si trattava di Covid-19.

“ La ricerca dell’immunità di gregge in termini di consentire alle persone di contrarre l’infezione e quindi riprendersi non è una grande cosa perché è chiaro che le persone con SARS-Cove-2 si ammalano, ma il problema è anche qual è la soglia dell’immunità di gregge e quale percentuale della popolazione necessita di protezione, e questo dipende in parte. Ottimo dalla trasmissibilità del virus “.

“Abbiamo a che fare con varianti che hanno diverse capacità di propagazione e penso che questo sia ciò che rende così difficile ottenere l’immunità di gregge, o fare affidamento sull’immunità di gregge”.

Ha sottolineato che c’è ancora molto “sconosciuto” su Covid-19.

“Penso che cercare di ottenere l’immunità della mandria attraverso la vaccinazione sarebbe impossibile”, ha detto Young. “Le variabili e il fatto che non si ottenga necessariamente una protezione immunitaria per tutta la vita una volta vaccinati lo rendono più difficile”.

In risposta alla domanda se esiste la possibilità di eliminare il virus Corona, Young ha detto: “Non accadrà”.

“Dobbiamo conviverci, come l’influenza, e dobbiamo solo vaccinare quante più persone possibile per evitare che si ammalino”.

Elma Zito

"Esperto di cibo per tutta la vita. Geek di zombi. Esploratore. Lettore. Giocatore sottilmente affascinante. Imprenditore. Analista devoto."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Jannik Sinner mostra le sfumature dei Tre Grandi
Next Post Russell Simons ha citato in giudizio Kimura Lee Simmons e suo marito per aver presumibilmente rubato le sue azioni